X Factor 4: le schede di Borghi Bros, Chimera, Ruggero Pasquarelli

X Factor 4 è in arrivo e noi proseguiamo il viaggio alla scoperta dei partecipanti. Tocca ai Borghi Bros. Alessio e Carlo Borghi, due fratelli di Como che suonano da sempre, gareggiano ovviamente nella categoria Gruppi diretta da Enrico Ruggeri.  Affinati da una lunga serie di esibizione nei locali della penisola, nel 2009 è uscito il loro primo album di inediti dal titolo 2B Project. Vanno a coprire la nicchia “Boyband” che mancava all’interno della manifestazione. In rete abbiamo trovato due tracce estratte dal loro album. “Le parole sono inutili” e “Il silenzio ascolterò”. Stile molto pop, melodie cantabili, arrangiamento leggero, belle voci, bella presenza.  Destinati probabilmente ad un pubblico prevalentemente femminile. Sul loro canale youtube si raccontano in diversi video. Hanno partecipato al casting  di X factor 3, arrivando alle fasi finali.

I Chimera, anche loro nella categoria, gruppi, promettono di stupire.  Vengono da Aosta e si chiamano Davide Dugros (1979) e Simone Giglio (1983). Le due diverse tonalità di voce permette loro di eseguire brani che coprono un’estensione vocale vastissima che, in genere, solo un uomo e una donna insieme riescono a coprire.  Le canzoni che stanno sul loro myspace promettono bene. Davide Dugros è curatore delle melodie e degli arrangiamenti vocali mentre Simone Giglio è l’autore dei testi e delle melodie, che sono attraversati anche da sonorità etniche. Hanno un disco di inediti al loro attivo. Altra caratteristica che distingue il duo è l’interpretazione scenografica anche grazie a costumi di scena creati appositamente per favorire l’alone magico di ogni quadro musicale.

Ruggiero Pasquarelli, in gara nella categoria Uomini Under 25 che ha a capo Mara Maionchi, arriva da Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara. E’ il leader è cantante dei 65013, band che fa cover di grandi successi e porta il Cap della cittadina abruzzese. Ha già un forum ufficiale, una pagina su facebook e un buon seguito di fan, ma nessun album o disco all’attivo, nè da solista, nè con la band. Molto versatile, canta vari stili e vari generi. Sopra, lo troviamo in “Isn’t she lovely”, qui sotto in “A me me piace o blues”.

Staff