“Dein Herz”, dalla Germania riecco Das Gezeichnete Ich

Das Gezeichnete IchOgni paese ha i propri artisti con gli pseudonimi curiosi. L’Italia ha Io, Carlo. La Germania invece ha Das Gezeichnete Ich, che in italiano si traduce con “Io sottoscritto”. Un nickname preso da un verso di una poesia di Gottfried Benn e dietro il quale si cela un cantautore del quale si sa poco della vita privata, ma che in appena quattro anni ha saputo guadagnare parecchi consensi in termini di critica. Meno sul fronte delle vendite, ma ora per lui è in arrivo un bel rilancio.

Dein herz” è il nuovo singolo appena uscito, che anticipa l’album “Hinter allen dingen”, il secondo della sua carriera. L’artista è fra i sette big che insieme ad un emergente ancora da selezionare prenderanno parte a Unser song fur Dänemark, la selezione tedesca per l’Eurovision Song Contest 2014 e chissà che non sia proprio questo il brano che porti in concorso (i titoli non sono ancora stati resi noti) il prossimo 13 marzo alla Lanxess Arena di Colonia.

Già protagonista in apertura dei concerti di Pet Shop Boys, A-Ha e Ich+Ich, si è fatto conoscere dal grande pubblico prendendo parte nel 2010 al Bundesvision Song Contest, il conce orso musicale  sul modello dell’Eurovision che mette in concorso i Länder tedeschi, dove rappresentò con il brano “Du, es und Ich” la regione del Brandeburgo, chiudendo al quinto posto. Ora per lui è in arrivo una nuova grande vetrina.

You May Also Like