“Bad news” e “Oblivion”, novità dai Bastille

Dei Bastille siamo stati fra i primi a parlare, quando il loro fenomeno non era ancora esploso completamente, limitandosi al solo Regno Unito (e poi avevamo fatto cenno anche del mashup). Adesso che il gruppo inglese ha vinto tutto quello che c’è da vincere col primo premiatissimo lavoro “Bad blood”, (due dischi di platino e diversi d’oro più un successo ai Brit Awards) torniamo a parlarne, perchè è chiamato a confermarsi col secondo lavoro, che dovrà dimostrare di essere all’altezza del primo.

Bastille

Che ha venduto quasi 2 milioni di copie, portando il gruppo dal panorama indie al mainstream. Ebbene, il nuovo lavoro, probabilmente un EP si chiamerà “Oblivion” ed è attualmente in corso di registrazione. Nel frattempo però la band ha deciso di accontentare i fan diramando due nuove canzioni. Una è appunto la title track che è uscita anche nella seconda versione dell’album “Bad blood” (e che appunto dovrebbe ricomparire anche nel nuovo EP), nel cui video compare Sophie Turner, la protagonista di “Games of thrones”.

Bastille – bad_news

L’altro è un pezzo tutto nuovo, ovvero “Bad news“, una power ballad nello stile che li ha fatti conoscere all’Europa. Dan Smith e la sua band sanno bene quanto sia difficile confermarsi dopo un successo così grande, ma le premesse sembrano buone. Certamente, con due canzoni attualmente in rotazione radiofonica, quando uscirà il nuovo lavoro, sarà come una sorta di filo rosso che legherà tutto insieme. Il modo migliore per continuare a cavalcare l’onda del successo (meritato).

Bastille – Oblivion

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, religione e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.