Lo Sportello di Euromusica/ Acronimo Costanzo

  • Staff
  • 8 marzo 2015
  • Commenti disabilitati su Lo Sportello di Euromusica/ Acronimo Costanzo

Nuovi artisti si presentano allo Sportello di Euromusica. Stavolta tocca ad Antonio “Acronimo” Costanzo, cantautore campano  di stanza a Lucca, che propone “Ho detto tutto a letto”, singolo prodotto dalla Suono Libero Music che dà anche il titolo al suo primo album. Il brano tratta, con delicatezza assoluta e da una chiave di lettura assolutamente inedita, il tema dell’omosessualità fornendone una visione delicata e sensibile. Una coppia in crisi  risolverà i propri problemi confessandosi “l’amore diverso” ed i reciprochi tradimenti con leggerezza e maturità.

Acronimo Costanzo

Nato e cresciuto a Frattamaggiore, dove si è avvicinato alla musica studiando, componendo le prime canzoni e suonando con band locali.Dopo alcuni tentativi di rapina subiti l’amara decisione:  decide di trasferirsi con sua giovane moglie Angela ed i figli in Toscana, precisamente a Capannori, dove prosegue gli studi universitari e lavora come operaio in un’azienda di prodotti farmaceutici.

Partecipa a vari concorsi, dà alle stampe il primo album ma è con la Suono Libero che trova i maggiori riscontri: da poco è uscito anche “Fatti mandare”. Al suo attivo anche una partecipazione al Festival di San Marino e una collaborazione con Teddy Reno, che lo ha scelto nel 2006 per la finale del 50° “Festival degli sconosciuti” col brano “Alter Ego”, nato dopo la sua esperienza come volontatrio in una casa-famiglia.  Come al solito, lo Sportello di Euromusica è sempre aperto: lasciate le vostre segnalazioni alla sezione contatti. Le migliori saranno recensite.