“Avenir” (e altre canzoni): dalla Francia arriva il ciclone Louane

Il nome nuovo (e la faccia nuova) della musica pop francese ha 18 anni. Lei si chiama Louane Emera ed è schizzata dritta in testa alla classifica con il singolo “Avenir” che fa da apripista all’album “Chambre 12”, primo anche questo. per lei una popolarità anche televisiva, visto che dopo aver preso parte alla versione francese di The Voice ha partecipato ad un popolare film francese La famiglia Belier, partecipazione che le è valsa il “Cesar”, il premio che viene assegnato ai migliori esordienti. Il film fra l’altro uscirà a giorni in Italia.

louane-emera

Ma c’è da dire che le sue produzioni, sono interessantissime, come ad esempio “Jour 1”. Cantautrice, condivide la stesura dei brani con Patxi Garat, cantautore anche lui figlio dei talent e con Dan Black del gruppo inglese The Servant. Altre belle tracce sono “Maman“, che qui potete ascoltare in una versione dall’arrangiamento essenziale, o anche “Jeune”.

“Je vole”, che si trova nella versione bonus dell’album, fa parte della colonna sonora del film. C’e da dire che il singolo primo in classifica, così come altri, è presente in due versioni: quella originale e quella radio edit, decisamente più power ballad ma altrettanto bella, se non di più. La ragazza è bella ma è anche brava, ne sentiremo ancora parlare.