“Lieblingsmensch”, il debutto di Namika

L’Europa moderna è multetnica. Con buona pace di chi vorrebbe un colore solo e una razza sola in ogni paese. Namika è l’esempio più fulgido dell’Europa musicale che cresce. Nata in Germania da una famiglia marocchina, è in questi giorni in rotazione radiofonica con “Lieblingmensch” (la mia persona favorita), singolo molto interessante, estremamente orecchiabile.

Namika

Il brano ha fatto da traino al suo primo album “Nador“, fresco di uscita sotto la mitica etichetta Jive, oggi di proprietà della Sony. Cantautrice, cresciuta a Francoforte sul Meno, arriva a questa esperienza dopo una serie di eventi live che l’hanno fatta crescere artisticamente e per questo suo primo lavoro si affida ad uno dei team di produzione più importanti della Germania.

In concomitanza con il lancio dell’album ha preso parte al Bundesvision Song Contest, il concorso musicale fra i lander tedeschi, del quale abbiamo riferito giusto ieri, con il brano “Hellwach“, rappresentato la sua regione d’origine, l’Assia. Poche settimane fa era uscito anche un altro brano che prendeva un pò il nome da lei, vale a dire “Na-Mi-Ka”. Ma sul suo canale youtube ci sono molte cose da ascoltare, tutte notevoli.

 

You May Also Like