Alla scoperta di Tiemo Hauer, talento emergente del pop tedesco

Ha appena venticinque anni ma è già al quarto album (più un EP). Tiemo Hauer, cantautore di Stoccarda ha appena lanciato “Benzin“, il nuovo singolo, estratto dal suo lavoro “Camille”, autoprodotto come tutte le sue cose. Un pop sicuramente non omologato, particolarissimo, non semplice al primo impatto, ma che conferma la vivacità della scena giovanile tedesca.

tiemo hauer

Va detto che Hauer lavora in proprio praticamente da sempre, avendo rilevato la metà di quella che è la sua attuale etichetta e questo sicuramente gli consente di fare più attenzione alle cose che scrive e propone, senza tenere troppo conto delle logiche di mercato.

“Herz kopf” e “Adler” sono ancora ottimi esempi della sua produzione, che raccoglie grandi consensi a livello di critica, ma soffre un pò dal punto di vista delle vendite. Il live continua ad essere la sua dimensione migliore, visto che è stato di recente protagonista di una lunga serie di concerti in giro per la Germania.

 

Potrebbero interessarti anche...