Sanremo 2016, Cécile conferma: “Ho deciso io quali frasi tagliare”. Ecco il video

La polemica era scoppiata lunedì e ne avevamo riferito: “N.E.G.R.A”, il brano che la ventunenne Cécile Ngo Noug canterà oggi nella sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo è stato come tutti gli altri ridotto a 3 minuti, tagliando però un riferimento importante nel testo, che è contro ogni forma di discriminazione. Subito si era parlato di censura, ma lei poi ad un giornale on line aveva confermato il taglio dicendo però di essere stata lei stessa col suo staff a scegliere cosa tagliare. L’ufficio stampa si era affrettato a smentire che fossero quelle le frasi incriminate. Ma questo video qui sotto, che ci ha inviato la collega Nadia Macrì del sito Fratelli d’Arte da Sanremo (che ringraziamo) conferma invece che il taglio è proprio quello, con la cantante che ne spiega le motivazioni.

Stasera intanto Cècile aprirà la seconda serata del Festival di Sanremo, sfidando Chiara Dello Iacovo e la sua “Introverso”: in palio un posto nella finale. L’altra sfida diretta metterà di fronte Irama con “Cosa resterà” e Ermal Meta con “Odio le favole”. Voto 50-50 fra televoto e sala stampa. Domani il primo turno si completa con Francesco Gabbani (“Amen”) contro Miele (“Mentre ti parlo”) e Micheal Leonardi (“Rinascerai”) contro Mahmood (“Dimentica”), con lo stesso meccanismo.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, religione e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: