The Voice of Italy 4: ecco i semifinalisti che si sfideranno lunedì

Seconda puntata dei live di The Voice of Italy 4 con le gerarchie che cominciano a venire fuori. Charles Kablan avanza ancora, anche in una settimana dove forse non aveva fatto l’esibizione migliore. Esce Giorgia Alò che era una delle artiste maggiormente apprezzate sin qui, come anche esce Davide Carbone, sicuramente il meno contemporaneo fra gli artisti che erano rimasti in concorso. Le semifinali saranno anticipate a lunedì sera quindi i cantanti avranno solo cinque giorni per prepararsi.

IWolf

 

 

TEAM CARRA’

  • Samuel Pietrasanta (Una poesia anche per te di Elisa)
  • Beatrice Ferrantino (Take me home di Jees Glynne)
  • Tanya Borgese (Black horse and the cherry tree di KT Tunstall)

Notevole la performance di Tanya Borgese che canta e balla, non è mai facile per chi non è un artista multitasking. Meno precisa magari nell’interpretazione ma nel complesso ha funzionato. Bene anche gli altri due con Samuel Pietrasanta che forse ha sciorinato la miglior prestazione

Scelta del pubblico: Tanya Borgese

Scelta del coach: Samuel Pietrasanta

Eliminata: Beatrice Ferrantino

TEAM KILLA 

  • Charles Kablan (Writing’s on the wall di Sam Smith)
  • Roberta Nasti (Just give me a reason di Pink)
  • Frances Ascione (50Mila di Giuliano Palma ft Nina Zilli)

Complessivamente più convincente Roberta Nasti, che si dimostra molto a suo agio in un pezzo molto pop. Charles Kablan ha la voce migliore, ma la sensazione è che non si vada molto oltre quello che ha già mostrato di saper fare. Bene Frances su Nina Zilli, anche se forse è più a suo agio sull’inglese.

Scelta del pubblico: Charles Kablan

Scelta del coach: Francesc Ascione

Eliminato: Roberta Nasti

 TEAM DOLCENERA

  • Alice Paba (It’s oh so quiet di Betty Hutton)
  • Giorgia Alò (Così celeste di Zucchero)
  • Joe Croce (Like a rolling stone di Bob Dylan)

Alice Paba ha la timbrica più normale, la usa per una canzone abusatissima a The Voice. Bene, ma non decolla. Forse Giorgia Alò è la più completa, se l’è cavata bene anche in italiano su un brano più melodico. Joe Croci è un talento, ma bisognerebbe sentirlo su cose diverse da quelle che ha cantato sinora.

Scelta del pubblico: Alice Paba

Scelta del coach: Joe Croci

Eliminato: Giorgia Alò

TEAM PEZZALI:

  • I Wolf (Stella stai di Umberto Tozzi)
  • Elya Zambolin (Beautiful day degli U2)
  • Davide Carbone (Una lunga storia d’amore di Gino Paoli)

Davide Carbone ha una voce straordinaria, ma abbiamo bisogno di un altro talento operatic pop nella nostra musica contemporanea? Probabilmente no. Elya Zambolin molto versatile anche su un brano diverso dalle sue corde, IWolf sempre molto divertenti. Qualcuno dice che non hanno collocazione discografica. Può essere, ma tanto non è che finora quelli usciti da The Voice hanno fatto sfracelli.

Scelta del pubblico: Elya Zambolin

Scelta del coach: iWolf

Eliminato: Davide Carbone