“Blanc ou noir” , l’esordio dell’italo-marocchina Bouchra

La nuova Italia, per un’artista che si prepara a fare irruzione nelle nostre classifiche. Lei si chiama Bouchra Dibe, è nata in Marocco ma cresciuta a Collesalvetti, in provincia di Livorno. “Blanc ou noir” segna ne l’esordio con gli inediti dopo un lancio su youtube cantando cover di grandi successi internazionali. Sicuramente interessante in un mondo musicale anglofono la scelta del francese, che del resto come lei stessa dice, è la sua seconda lingua.

Bouchra

Il brano fra l’altro porta la firma di Francesco De Benedittis, autore fanese che fra le altre cose ha scritto “L’essenziale” di Marco Mengoni, vincitore del festival di Sanremo 2013 e settimo all’Eurovision nello scorso anno. Con lui anche Antonio Toni.

Una grande occasione per questa giovanissima interprete che grazie all’incontro con De Benedittis ha trovato anche quello con una major, che sicuramente le fornisce una spinta importante. “È cominciato tutto casualmente ma poi ho capito che era lì dove volevo andare, il francese mi appartiene perché è la mia seconda lingua ed è stato naturale scegliere di partire con questa canzone così bella e speciale per me”, dice. E chissà che presto non la si veda magari su qualche palco che ha i riflettori televisivi.