X Factor 10, seconda puntata di audizioni: il resoconto

Seconda puntata di audizioni ad X Factor 10 con diverse sorprese: l’ingresso di Francesca Michielin, quarto giudice per una sera e una Arisa particolarmente intrigante. E poi ci sono i milanesi Jarvis, freschi vincitori di MTV New Generations (ma le audizioni, probabilmente sono state registrate prima). Ottima la versione di “Mrs Robinson”: prendono tre sì.

veronica-marchi

Giovanni Diana si sente male per l’emozione e la preoccupazione prima di salire sul palco, poi però canta molto bene “Le tasche piene di sassi” di Jovanotti: il pubblico applaude la sua vocalità che a tratti somiglia a quella di Tiziano Ferro. Applauditissime anche altre due giovanissime in versione acustica, Veronica Marchi e Vanessa Casu, paragonata a Jessie J. Veronica Marchi canta da 11 anni, ha diversi album all’attivo e ha aperto fra gli altri i concerti di  Cristina Donà, Niccolò Fabi,Nada, Antonella Ruggiero, Teresa De Sio, Laura Bono, Davide Van De Sfroos ed Eugenio Finardi.

Bravi gli Hangovers con la loro versione acustica de “Il bandito e il campione” di Francesco De Gregori, che mettono sul palco tutta la loro esperienza. Eva Pevarello, italiana di origine sinti, incanta con un suo inedito voce e chitarra, come anche Simone Nannicini, che però canta i Beatles. Passa anche: Graziella Frances Cambria

Eleonora Mollo urla nel microfono, riceve valutazioni tutte negative: “La mia vita non finisce qui, sentirete parlare di me”. In confessionale tira fuori tutta l’immodestia: “Non condivido assolutamente l’opinione di… come si chiama? Fedez? Di nome o cognome?”

Bocciati anche Kosta & Double G col loro rap inedito “Muovi Muovi il culo”, le stonatissime Dreamers, Jessica Silvestroni, che a 16 anni “voglio fare la soubrette” e Alessia Richieri, 17 anni e già “fotomodella”, il russo Ivan Doubiaga, Marcello Cannavò, Danilo D’Ambrosio

You May Also Like