Quando il Belgio canta in tedesco: alla scoperta di Andy Houscheid

Il nostro giro d’Europa in musica ci porta alla scoperta di realtà spesso di nicchia. E’ il caso degli artisti belgi che cantano in tedesco. Non si tratta di una “deviazione” dalla normalità in quanto il Belgio è in realtà un paese trilingue, visto che l’area a Nord, quella al confine con la Germania è proprio di lingua tedesca ed esiste anche un terza tv nazionale, la BRF, di lingua tedesca.

andy_houscheid_1

Il capostipite di questo ristretto plotone è Andy Houscheid, 33 anni, cantautore e pianista, spesso e volentieri in cima alle classifiche in questa zona. “Kein schechter mensch” è il suo ultimo singolo ma potete ascoltare anche altre sue cose, come “Scheinen” o “Nichts zu verlieren”.

Di formazione jazz, si è formato nei conservatori di Lussemburgo, Bruxelles e Lipsia, vice e lavora ad Eifel, appunto nella zona germofona del Belgio e insegna pianoforte jazz presso la “Ecole de musique de Dudelange” in Lussemburgo. Come musicista ha all’attivo due album e una lunga serie di concerti, tuttora in corso per il Nord Europa.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, religione e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.