MTV European Music Awards, per l’Europa vincono Zara Larsson, Martin Garrix e Coldplay

Solo briciole, come sempre, agli MTV European Music Awards. Premi internazionali monopolizzati dagli artisti di oltreoceano. Così la cerimonia di ieri sera allo “Ahoy” di Rotterdam nei Paesi Bassi, è stata il solito tripudio di musica americana. L’unica artista europea emergente premiata è stata la svedese Zara Larsson vincitrice del Best News Act, a cui si aggiunge un giovanissimo – ma già consolidato Martin Garrix, dj belga vincitore del premio relativo alla musica dance ed elettronica.

Zara Larsson

Per Zara Larsson, fra l’altro la situazione di non aver vinto il premio in patria – dove del resto la canzone che l’ha lanciata è uscita quasi due anni fa – battuta dai The Foo Conspiracy ma di essere stata comunque candidata al Best Worldwide Act, diciamo così “per meriti discografici”. I Coldplay vincono sul fronte rock.

A livello delle varie premiazioni regionali, trionfo per il francese Amir, unico artista eurovisivo premiato e seconda vittoria per la polacca Margaret, seconda l’anno scorso alla selezione nazionale e che a questo punto merita il palco europeo. Colpo grosso in Germania dell’esordiente Max Giesinger, mentre in Italia vincono (sic!) Benji e Fede. Ecco tutti i vincitori, le nominations sono qui.

Best UK Act: Little Mix
Best Danish Act: Benjamin Lasnier
Best Finnish Act: Antti Tuisku
Best Norwegian Act:Alan Walker
Best Swedish Act : The Foo Conspiracy,ma Zara Larsson candidata ai Worldwide Act
Best German Act: Max Giesinger
Best Dutch Act:Broederliefde
Best Belgian Act:Emma Bale
Best Swiss Act:Chlyklass
Best French Act: Amir
Best Italian Act: Benji & Fede
Best Spanish Act: Enrique Bunbury
Best Portuguese Act: David Carreira
Best Polish Act: Margaret
Best Russian Act: Therr Maitz
Best Romanian Act:Andra
Best Adria Act: S.A.R.S
Best Israeli Act The Ultras