Tutto pronto per Castrocaro: domani si celebra l’edizione del sessantesimo

Tutto pronto per l’edizione numero 60 del festival di Castrocaro, Voci e Volti Nuovi. Un evento che quest’anno sarà condotto domani in diretta su Rai Uno alle 21.25 da Marco Liorni e Rossella Brescia insieme a Sergio Friscia e che per l’occasione sarà celebrativo della storia del concorso:  tutti i 12 finalisti canteranno come “cover” esclusivamente brani di artisti che in passato hanno partecipato al Festival di Castrocaro. Solo chi supererà la prima selezione, potrà interpretare il proprio inedito e proseguire la gara. Le esibizioni saranno tutte live con l’orchestra diretta da Stefano Palatresi. Si torna inoltre, nella sede storica del concorso, il giardino del Padiglione delle Feste di Castrocaro Terme e Terra del Sole.

 A valutare le esibizioni, una giuria presieduta da Claudio Cecchetto e della quale faranno parte il compositore e produttore Fio Zanotti, l’ex voce dei Matia Bazar e vincitrice di “Tale e quale Show” 2016, Silvia Mezzanotte, e il cantante e attore Giò Di Tonno, protagonista dei musical più famosi, fra cui l’opera rock “Notre Dame de Paris” dove ha vestito i panni di Quasimodo. Ospite della serata sarà Ivana Spagna, che prende il posto di Patty Pravo, infortunatasi.

Oltre al riconoscimento per la “Voce Nuova”, anche quest’anno il Festival assegnerà il premio “Volto Nuovo”, che vedrà fronteggiarsi sul palco, a suon di risate, i comici Emiliano Marana, 26 anni di Roma, e Marianna Liquori, 30 anni, nativa di Salerno ma calabrese di origine. A valutarli, una giuria di “addetti ai lavori” del mondo dello spettacolo. Verrà inoltre assegnato il premio “Brano più radiofonico – AFI per la Musica” scelto da una giuria qualificata di esperti radio.

Per i ragazzi, come sempre, tante e prestigiose saranno le opportunità messe in palio dagli organizzatori, su tutte la partecipazione di diritto per il vincitore alle Selezioni nell’area Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018. Altre opportunità verranno messe in palio da AFI – Associazione Fonografici Italiani, i cui delegati hanno seguito tutte le fasi di selezione per poter offrire un contratto discografico ad uno dei finalisti, e al vincitore e/o alcuni finalisti verrà data la possibilità di girare un videoclip professionale. Ecco gli artisti in gara.

  • Andrea Tortolano, 21 anni, romano, alcuni singoli all’attivo, già due edizioni fa arrivato sino in semifinale
  • Flaminia Mazzella, 18 anni di Roma
  • Greta Doveri, 17 anni, pisana, già protagonista allo Junior Eurovision Song Contest 2014 con il quintetto delle “Peppermints”, in rappresentanza di San Marino
  • Raimondo Cataldo, 25 anni di Mantova: due singoli con ottime visualizzazioni su yotube e una partecipazione alle selezioni di Sanremo Giovani
  • Raffaele Manganiello, 22 anni di Napoli
  • La Dolce Vita ( band composta da Giada Mercandelli, 19 anni, bresciana, Ilaria De Angelis, 35 anni, di Spoleto, già vista a The Voice of Italy (Team Pelù) e Masha Salimi, 32 anni, iraniana)
  • Stephanie Niceforo, 21 anni, genovese
  • Vito Romanazzi, 29 anni, cremonese, già segnalato come ‘emergente’ da Radio Bruno
  • Luigi Salvaggio, 21 anni, Caltanissetta
  • Metró (band composta da Antonino Sorrentino 25 anni,  Luigi Tarquini, 26 anni,  Federico Fontana, 32 anni e Marco Fiorenza, 32 anni tutti de L’Aquila)
  • Giulia Toschi, 17 anni, di Faenza
  • Simona Farris, 26 anni, di Budoni