Eurovision 2018, già 40 paesi iscritti. Laura Groeseneken prima artista

 Si avvicina la deadline per le iscrizioni all’edizione 2018 di Eurovision Song Contest, fissata per fine anno e sono già 40 i paesi confermati: c’è l’Italia, che nei giorni scorsi ha anche confermato che sarà il vincitore di Sanremo (o in alternativa, in caso di rinuncia, un altro artista) a rappresentarla; non ancora San Marino che non ha confermato la propria partecipazione. Si registra il ritorno della Russia, dopo il discusso ritiro nell’edizione di Kiev. Fra i paesi abituali manca ancora la Moldavia, terza l’anno scorso, e manca la Macedonia.

C’è già anche la prima artista ufficiale: si tratta di Laura Groeseneken, in arte Sennek, scelta internamente da VRT, la tv fiamminga che quest’anno sovrintende alla partecipazione del Belgio (in alternanza coi valloni di RTBF), Si tratta di una cantante semiprofessionista (lavora come vetrinista in una celebre catena di complementi di arredo), ma ha una buona carriera come autrice. La scheda completa è sul nostro sito partner Eurofestival News.

La scheda di Laura Groeseneken

Ecco la situazione attuale dei paesi in gara:

  • Albania
  • Armenia
  • Australia
  • Austria
  • Azerbaigian
  • Belgio – Laura Groeseneken
  • Bielorussia
  • Bulgaria
  • Cipro
  • Croazia
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia  (già finalista)
  • Georgia
  • Germania  (già finalista)
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Israele
  • Italia  (già finalista)
  • Lettonia
  • Lituania
  • Malta
  • Montenegro
  • Norvegia
  • Paesi Bassi
  • Portogallo (già finalista)
  • Regno Unito  (già finalista)
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • Russia
  • Serbia
  • Slovenia
  • Spagna  (già finalista)
  • Svezia
  • Svizzera
  • Ucraina
  • Ungheria