“Ou je vis”, torna con successo la melodia di Patrick Fiori

Patrick Fiori è uno che difficilmente sbaglia pezzo. Non a caso dal 1993, anno in cui debuttò sul palco dell’Eurovision Song Contest, è una presenza costante nelle radio e nelle classifiche francesi. I numeri dell’artista corso parlano da soli: un disco di diamante (col singolo “Belle”, musicato da Cocciante per Notre dame de Paris), uno d’oro e otto di platino, soprattutto con gli album

E anche “Promesse”, l’album appena uscito, non tradisce le attese, con questo singolo “Ou je vis” che ha dentro tutto sapore timeless della varietè francese. Musiche delicatissime, testi d’amore e tutto il calore dell’interpretazione di un’artista ormai forgiato da tantissimi anni di palco.

Ancora meglio, in termini di riecontro aveva fatto “Pour mieux s’aimer”, senz’altro di minore impatto ma ancora più calzante nel genere che gli è congeniale. E intanto, mentre le sue vendite hanno ormai superato il milione e mezzo di copie in tutto il mondo francofono, continua anche una carriera parallela di conduttore televisivo di programmi musicali sulla tv pubblica francese.