0

Alla scoperta di Eliane Müller, il talento emergente del pop europeo

Ne parliamo con colpevole ritardo, ma rimediamo volentieri perchè Eliane Müller è forse oggi il miglior talento che la musica svizzera possa esprimere. Nata nel 1990, lanciata cinque anni fa dalla vittoria a  Die grössten Schweizer Talente si è da subito imposta per il suo stile, fatto di powerballad delicate e forti allo stesso tempo, che lei canta accompagnandosi al piano

Flawless” è l’ultimo singolo, estratto da “Slow motion”, l’album numero quattro della sua carriera, il migliore in termini di risultati visto che ha già raggiunto il primo posto in classifica. Per lei subito ottimi riscontri e l’ingresso in una scuderia importante, quella di Georg Schlunegger, uno dei nomi noti in termini di produzione del panorama rossocrociato.

Ma diverse cose meritano un ascolto: “Venus & Mars”, title track del secondo album, “Leave a light on”, che accompagnava il terzo lavoro “Bright lights” e il pezzo d’esordio “Like the water”, title track dell’omonimo lavoro. Peccato non sia riuscita ad uscire dalla Svizzera, le premesse per sfondare ci sono tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *