“Ma che ti importa”: dopo The Voice of Italy, Tekemaya ricanta Alaska y Dinarama

Dopo l’ottimo riscontro ottenuto a The  Voice of Italy,  arriva il debutto discografico per Francesco Bovino, in arte Tekemaya, la drag singer pugliese. A lei infatti è stata affidata ‘Ma che ti importa’, la sigla che oggi accompagnerà il Roma Pride 2018. Una manifestazione che quest’anno assume un valore molto importante dopo le recenti dichiarazioni del neo ministro della famiglia Lorenzo Fontana sulle famiglie arcobaleno. Noi siamo per i diritti civili, perchè un paese moderno non può fare finta di niente e questo è il nostro modo per testimoniarlo.

La canzone peraltro, non è un inedito. Si tratta infatti del riadattamento italiano,  di ‘A quien le importa‘ brano che il gruppo spagnolo Alaska y Dinarama incisero nell’album No es pecado del 1986 e che poi la leader della band, Alaska ha riproposto nel 2011 in quella che è la sua attuale band, Fangoria nell’album ‘Operacion Vodevil‘. Un testo che nell’originale parla della affermazione di sé stessi e della libertà, non direttamente di omoaffettività ma che è comunque considerata un simbolo della Nueva Ola degli anni 80 spagnoli.

Non a caso, proprio l’anno scorso è stato adottato come inno del Worldpride di Madrid, eseguito oltrechè da Alaska, da una serie di artisti spagnoli di primo piano del pop attuale e passato e da alcuni esponenti della scena LGBT spagnola: Marta Sánchez, Vicky Larraz, Chenoa, Ruth Lorenzo, Soraya Arnelas, Rosa López, Javiera Mena, Alberto Jiménez, La Prohibida, La Terremoto de Alcorcón, Innocence, Nancys Rubias, Baccara e Boris Izaguirre

One thought on ““Ma che ti importa”: dopo The Voice of Italy, Tekemaya ricanta Alaska y Dinarama”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *