Eurovision Song Contest 2019: ufficiale, sarà a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio

  • Staff
  • 14 settembre 2018
  • Commenti disabilitati su Eurovision Song Contest 2019: ufficiale, sarà a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio

Sarà Tel Aviv 2019, dal 14 al 18 maggio. La EBU ha raccolto l’offerta di KAN, la neonata tv israeliana ed ha portato l’Eurovision Song Contest 2019 nella città della movida dello stato di Israele. Si chiude dunque una lunga vicenda che aveva addirittura messo in discussione l’organizzazione stessa dell’evento da parte della tv israeliana dopo la vittoria di Netta Barzilai nel 2018. Prima la volontà del premier Benyamin Netanyahu di portare la rassegna a Gerusalemme, per proseguire nell’operazione di accentramento di progetti e luoghi di rilievo nella città Santa, poi una lunga querelle col Governo stesso per la necessità di reperire ulteriori fondi, conclusasi con un prestito.

Tel Aviv ospiterà per la prima volta la manifestazione, visto che nelle due precedenti edizioni del concorso in terra israeliana (1979, 1999) l’evento si è svolto a Gerusalemme, mentre nel 1980, nonostante il bis vittorioso, il Paese passò prima la mano ai Paesi Bassi e poi non vi prese parte per la coincidenza con una festa religiosa. Ad ospitare la rassegna sarà uno dei padiglioni dello: International Convention Center.

Il sindacodi Tel Aviv Ron Huldai, ha annunciato che  il costo sarà coperto dal comune di Tel Aviv-Jaffa e che ci sarebbero già pronte le location accessorie: Eurovision Village più largo rispetto a Lisbona, con bar, ristoranti e spettacoli, probabilmente a Charles Clore Park, un parco a sud est di Tel Aviv con vista sul mare, tradizionale sede conclusiva del Pride.

Per Israele sarà una grande sfida: quella dell’accoglienza, soprattutto,  visto che sul fronte delle prescrizioni religiose che inizialmente i leader del settore avevano indicato, la EBU ha già detto che nello spirito laico – ma aperto a tutti – della rassegna, il sabato festivo obbligatorio non sarà di alcun ostacolo.