Junior Eurovision Song Contest, vince la polacca Roksana Wegiel, settimi Melissa e Marco

  • Staff
  • 25 Novembre 2018
  • Commenti disabilitati su Junior Eurovision Song Contest, vince la polacca Roksana Wegiel, settimi Melissa e Marco

“Anyone I want to be” di Roksana Wegiel vince lo Junior Eurovision Song Contest 2018. Alla Minsk Arena la undicenne vincitrice dell’edizione polacca di The Voice Kids regala il primo successo nella manifestazione davanti alla Francia, che al suo rientro in gara dopo 14 anni va sul podio con la deliziosa “Jamais sans toi” di Angélina. Australia dominatrice del voto delle giurie, poi alla fine terza con “Champion” di Jael Wena.

Ottimo risultato per l’Italia: Melissa Di Pasca e Marco Boni piazzano al settimo posto la loro “What is love”. Le due debuttanti hanno avuto alterne fortune: Danelya Tuleshova, prima rappresentante kazaka della storia chiude giusto davanti ai nostri due rappresentanti, mentre al Galles ha probabilmente fatto male il revamp di “Perta”: immeritato l’ultimo posto per la barava Manw.

Autori importanti per le prime due classificate: il brano vincitore porta la firma del danese Cutfather, dj e producer  che sta dietro ad almeno una ventina di enormi successi discografici degli ultimi vent’anni, di artisti come Ace of Base, Jamelia, B*Witched, Olly Murs, Atomic Kitten e Maegan Cottone, autrice di molti dei successi delle Little Mix mentre la canzone fancese è scritta da Julien Comblat, uno dei nomi emergenti della musica pop francese e Gary Fico, stretto collaboratore di Kendji Girac.

Promosso lo show, che cresce di livello rispetto agli anni passati, con belle canzoni e brani più centrati: ancora una volta, infatti, escono penalizzate canzoni più adulte come quella russa o come quella azera. Promosso anche il commento su Rai Gulp di Mario Acampa e Federica Carta. In alto, la classifica finale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: