Alla scoperta di Ifigenia, la carica etno-pop che arriva dalla Grecia

Nata in Grecia, sangue per metà canadese Ifigenia è da qualche anno una presenza fissa dell’airplay greco. E ad ascoltare le sue cose ne ha ben merito: “To onoma sou”, è l’ultimo singolo che fonde bene le sonorità elleniche con un pop rock anni 90 decisamente internazionale. Era esplosa nell’etere greco quattro anni fa con “Gia sena”, un singolo che mescolava la dance ed il sound etnico, facendola schizzare in testa all’airplay.

Ma la sua carriera era cominciata molto prima, come parte del gruppo Nigma. Poi sono arrivate le collaborazioni importanti, che unite alla sua spiccata sensualità hanno contribuito a lanciarla come solista. Da qui al contratto con le filiali greche delle principali major il passo è molto breve e oggi possiamo senz’altro definirla come un nome non certo sconosciuto nella musica di lingua e cultura greca.

Diverse belle cose per lei: “Ena fili”, uscito nel 2016, è una vera bomba pop in salsa ellencia, ma anche l’anno scorso si era fatta nota  con un singolo “Proti Agapi”, dove il sound della sua terra si sente moltissimo e dove il video è una sorta di spot promozionale per l’isola di Poros, una delle zone più belle della penisola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *