Ecco “Crab Rave”, brano dall’enorme successo nato… per scherzo

Originariamente doveva essere solo una piccola, una divertente canzone scherzosa. È incredibilmente bello vedere la gente godersela per l’umorismo e il video, così come per la musica stessa. Davvero non avevo previsto l’ondata di nuovi ascoltatori e la pletora di meme basati sull’originale; è molto divertente vedere ogni giorno le loro nuove varianti creative. Così Eoin O’Broin, in arte Noisestorm, DJ e produttore musicale irlandese, commenta il suo singolo Crab Rave.

Pensate sia forse falsa modestia? Niente affatto. Oltre al fatto di avere un video chiaramente ironico con granchi danzanti in una spiaggia, il brano è stato lanciato proprio l’1 Aprile 2018, giorno del pesce d’Aprile. Un brano proprio per divertirsi insomma, senza alcuna aspettativa. Peccato che Crab Rave sia riuscito a raggiungere il l 25 ° posto nella classifica Dance/Electronic songs di Billboard,  la classifica dei singoli di genere dance o elettronica più venduti negli Stati Uniti. Riesce così a oltrepassare i confini nazionali. In Irlanda, paese natale, risulta ancora il video più visualizzato del momento.

Inoltre due mesi fa, Epic Games ha annunciato che avrebbe assegnato $ 800.000 a più di 30 individui o team per aver utilizzato Unreal Engine, un motore grafico realizzato dalla stessa casa di videogiochi. Tra questi vi è proprio O’Broin per i suoi sforzi nella creazione del video musicale per Crab Rave, con migliaia di granchi danzanti generati con quel programma.

L’elettronica non è l’unico genere esplorato da Noisestorm. Sempre supportato dalla casa discografica indipendente canadese Monstercat, ha realizzato anche brani trap.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: