The Voice of Italy 2019, seconde ‘blind auditions’: il racconto della serata

  • Staff
  • 30 Aprile 2019
  • Commenti disabilitati su The Voice of Italy 2019, seconde ‘blind auditions’: il racconto della serata

Puntata complessa, questa seconda di The Voice, delle blind auditions. Tema dell’immigrazione in prima linea. Si parte con la battuta di Simone Ventura siu “Immigrant song” dei Led Zeppelin,  cantata da Giuseppe Ippoliti (eliminato): “Questa è la canzone di Salvini”. Secondo giro, tocca a due musicisti coppia nella vita, Roy Raheem (eliminato) e Miriam Ayaba: ” Lavoriamo in una organizzazione no profit: il lavoro consiste nel fermare le persone e parlare con le persone. Soprattutto nell’ultimo periodo c’è questo clima di intolleranza crescente che comunque non ci abbatte.Purtroppo questo momento storico ha dato il via a tutte le persone che prima tenevano a freno la lingua e adesso si sentono legittimate a dire queste cose e a non sentirsi sbagliate”.

La storia di Miriam Ayaba, che va nella squadra della Lamborghini è particolare: nigeriana cresciuta a Mantova, amica di Tommy Kuti ha presentato il suo inedito. Ha un EP all’attivo e come abbiamo detto, lavora col marito in una associazione no profit.

Fra gli ingressi bene la giovane Joe Elle, che colpisce soprattutto Morgan, ma anche la sedicenne Sofia Cammarota, che canta Birdy con voce molto ferma e piena per l’età che ha, sceglie D’Alessio che le chiede prima di cantare ‘La notte’ di Arisa. Se la cava.

Da risentire, onestamente, il rock anni 50 di Marco Liotti. D’Alessio si gira da solo per Francesco Bombaci e Felice Falanga. I concorrenti successivi sono i Mashup Loop, artisti di strada pugliesi trapiantati a Bologna. Come suggerisce il nome, si concentrano sui mashup. Questa sera ne presentano uno in cui sono incluse “Taki-taki”, “Watch out for this” e “Pump it”. Interessantissimi. Elettra Lamborghini non si gira per Andrea Settembre, che invece è un suo fan e va così da Gigi. D’Alessio.

Resta fuori, incredibilmente, Lourdes Barea Andrades, 26enne spagnola, molto brava su “Whenever, whenever” di Shakira. Sotto, la situazione: in rosso i nuovi.

  • TEAM MORGAN: Noemi Mattei, Morgana, Matteo Camellini, Diablo, Joe Elle, Marco Liotti, Francesco Bombaci, Erica Bazzeghini, Karen Marra 
  • TEAM GIGI D’ALESSIO: Stefano Colli,  Marta Verrecchia, Kumi Watanabe, Eliza G., Sofia Sole Cammarota, Andrea Settembre, Felice Falanga.
  • TEAM GUE’ PEQUENO: Josè Previti, Ares Favari, Sindolls, Sofia Murgia, Ilenia Filippo, Mashup Loop.
  • TEAM ELETTRA LAMBORGHINI: Giorgia Lacommare, Serena Maria Polce, Miriam Ayaba, Filippo Cantele.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: