Al via anche “All together now”: nel Regno Unito il primo vincitore è già big

Scatta oggi alle 21.15 su Canale 5 “All together now”, un nuovo talent show che partendo da un format della BBC sta riscuotendo enorme successo.  A condurre lo show sarà Michelle Hunziker con J AX nel ruolo di presidente di una giuria di 100 esperti del settore musicale, ruolo che nel Regno Unito è affidato alla ex Spice Girls Geri Haliwell.

Il format. Le cover di canzoni famose, ovviamente, sono al centro dello show e si alterneranno oltre 40 concorrenti. A loro il compito di cantare e convincere il muro: otto metri di altezza, sei file di postazioni. Saranno gli ospiti del muro ad esprimersi.  Il meccanismo prevede che ogni concorrente può cantare per 90 secondi il brano, mentre i giudici, che hanno imparato prima dell’inizio della puntata la canzone, dopo i primi 30 secondi di esecuzione se vogliono esprimere il proprio voto devono alzarsi e iniziare a duettare con il concorrente in gara. In questo caso, quest’ultimo accederà direttamente alla fase finale altrimenti i dieci finalisti saranno quelli che avranno accumulato più punti, calcolati in base al numero dei giudici che si sono alzati per la sua esibizione. Sei le puntate previste.

Tanti big. Fra i 100 giurati ci saranno esperti del settore: dj, vocal coach e musicisti. Alcuni nomi: Mietta, l’ex vincitrice di X Factor Nathalie, la cantante svizzera di origine lituana Ginta Biku, l’ex voce dei Matia Bazar Silvia Mezzanotte, l’altra ex X Factor Antonella Lococo, Antonella Bencini dei Dirotta su Cuba, Pamela Petrarolo ex Non è la Rai, Marco Ligabue, Le Donatella, il mitico Ronnie Jones, ma anche il comico Gabriele Cirilli.

Successo internazionale. Nel Regno Unito ha già sfornato un talento: Micheal Rice, vincitore della prima edizione, sabato 18 rappresenterà il suo paese all’Eurovision Song Contest 2019 con il brano “Bigger than us”. Australia, Polonia, Norvegia, Romania, Brasile e Danimarca hanno già eletto i loro nuovi talenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: