Alla scoperta di Dhurata Dora, la kosovara che sta conquistando l’Europa

La sua hit non soltanto è al comando della classifica nazionale ormai da quasi due mesi, ma sta incredibilmente scalando le classifiche di diversi paesi. Dhurata Dora, classe 1992, è nata e cresciuta in Germania da famiglia albanese del Kosovo ed ha scelto la via più difficile per sfondare nella musica, quella di cantare nella sua lingua madre, ovvero l’albanese. “Zemer” è un pezzo coinvolgente, dalla melodia che fonde il pop, il rap ed i suoi balcanici.

Con lei canta un rapper, Soolking, originario dell’Algeria, per uno straordinario meltin’ pot culturale, musicale e linguistico. Nonostante sia attiva già da diversi anni in patria, questo brano rappresenta il suo primo successo discografico che sta entrando di prepotenza anche nelle charts di Francia, Svizzera e Germania e anche in diversi altri paesi d’Europa (Lussemburgo, Austria, Belgio), su varie piattaforme.

E sul web ha quasi 90 milioni di visualizzazioni, che è una cifra importante per un’artista albanese. Peraltro, già qualche anno fa si era fatta notare con un’altra produzione di grande livello, “Shume On”, che mostra come anche in paesi come l’Albania si possa fare un sound internazionale. Ascoltate anche “Jake Jake” e “Kesk Kesh

 

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, religione e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: