“Più vicino” e “Oggi no” segnano il ritorno alla lingua italiana di Missincat

  • Staff
  • 12 Luglio 2019
  • Commenti disabilitati su “Più vicino” e “Oggi no” segnano il ritorno alla lingua italiana di Missincat

Di Caterina Barbieri, in arte Missincat, siamo stati fra i primi a parlare, quando la cantautrice era molto più famosa in Germania che in Italia, anche grazie alle sue produzioni principalmente in inglese. Torniamo a parlarne perchè adesso è uscita una power ballad che la rilancia in italiano. “Più vicino” accompagna ed anticipa l’album ‘1o’, il quinto della carriera dell’artista milanese.

“Più Vicino” riprende uno dei temi principali del disco, l’imperfezione come risorsa e tesoro da conservare, un invito a mettersi in gioco per accettare non solo le imperfezioni dell’altro ma, soprattutto e in primis, le nostre:  “Sono una perfezionista cronica, oltre a essere un’inguaribile idealista e sognatrice. Prendere atto che l’essere umano e le relazioni sono imperfette, quindi, non è facile. Se si cambia prospettiva, però, si può vedere la reale bellezza, dice l’artista.

Power ballad, ma senza rinunciare a quelle sonorità raffinate e di spessore che l’hanno fatta conoscere in Europa, come per esempio nel singolo “Oggi no”, precedente estratto dall’album.  Una sfida nuova, questo album, per la quarantenne Missincat, che nei suoi precedenti lavori aveva cantato quasi esclusivamente in inglese (il duetto con Dente, in italiano, del 2011, era stato il nostro lancio) e che vive da ormai 11 anni in Germania. Al suo fianco, per le musiche, Philipp Milner, del duo tedesco  Hundreds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: