Ecco “Prisma”, il nuovo album di Beret, la stella pop spagnola del momento

Oggi parliamo di Beret, un artista che sta raggiungendo un successo dietro l’altro in Spagna (candidato agli MTV European Awards come Best Spanish Act, vinto da Lola Indigo) col suo pop a tratti nostalgico a tratti euforico. Partito da anonimo da YouTube, nel giro di poco tempo raggiunge i vertici delle charts spagnole. Prism, pubblicato il 25 ottobre è il primo album prodotto con la Warner Music Group, mentre gli altri sono stati tutti autoprodotti. La raccolta comprende in 19 tracce i successi che il 23enne ha pubblicato fino ad oggi  insieme a brani inediti e cinque collaborazioni  con Sofía Reyes, Pablo Alborán, Sebastián Yatra, Melendi e Vanesa Marín.

Tra i vecchi successi citiamo Vuelve, Lo siento e Te echo de menos. Sono tutte dolci ballad pop e in parte rap accompagnate dal pianoforte che crea una atmosfera molto intima. Tra i nuovi brani ne prendiamo due come esempio: vi stupirete da quanto sono diversi per stile.

Partiamo con Me vas a ver (ovvero Mi rivedrai) che parla di un ragazzo che tenta di superare la rottura con la propria amata. Un’altra ballad estremamente romantica dove il pianoforte ancora una volta fa da padrone. Il tutto è girato nelle suggestive vie di Siviglia.

Il secondo è Si por me fuera. Brano molto più spensierato e allegro che sta scalando le classiche di YouTube. Nel Beret interpreta la canzone sul palco di un bar mentre la telecamera mostra storie diversa. Un artista quindi che incarna due anime: una più impegnata di note malinconiche, l’altra più semplice di note vivaci.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: