“Vacìo”, Rosa Lopez lancia la seconda fase della sua carriera e si autoproduce

Un ritorno in grande stile per Rosa Lopez, che è appena uscita con “Rarezas“, un EP che propone alcune rielaborazioni di suoi successi e che ne segna l’esordio con una etichetta indipendente dopo la fine del suo rapporto con una major. “Vacìo“, singolo non incluso nell’EP riassume la svolta della sua carriera, una sorta di inno liberatorio e alla riaffermazione di sé stessa nel quale tuttavia si possono ritrovare anche tutti coloro che a vario titolo segnano un cambio radicale di passo nella propria vita.

La cantante spagnola, lanciata nel 2001 dalla partecipazione vittoriosa ad Operacion Triunfo, nel 2002 rappresentò la Spagna all’Eurovision con “Europe’s living a celebration”, che chiuse all’ottavo posto. guadagnandosi il primo posto in patria. Una prima parte di carriera folgorante, con 7 dischi di platino e cinque d’oro, poi un decennio più in ombra, nel quale non è mai mancato l’affetto dei fan – non solo eurovisivi – mentre invece sono stati minori i riscontri di vendita.

Tuttavia, la sua carriera non ha mai conosciuto veri cali, con continue presenze sia televisive che live, a livello nazionale ed internazionale. Il singolo e l’EP segnano una nuova fase artistica di Rosa Lopez, completamente autoprodotta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: