“Logia” (e altre canzoni): alla scoperta dell’etnopop di Elena Tsagkrinou

Uno dei nomi più sexy e calienti di Grecia sforna una hit destinata a scaldare l’inverno: si tratta di Elena Tsagkrinou, dall’anno scorso diventata solista dopo la fine della esperienza come voce della band OtherView. “Logia” è un elettropop di grande livello che la rilancia sul proscenio nazionale anche grazie all’abbinamento con una delle etichette indipendenti più forti del paese.

Tsagkrinou, che in questi anni è stata anche protagonista nel backstage della versione greca di The Voice, è in attesa di uscire col primo album, ma intanto ha sfornato diversi singoli di livello. Meritano un ascolto “Paradeisos“, “Pame ap tin arhi”, molto forte e radiofonico, forse la sua cosa migliore, “Tsai me lemoni”, molto cantabile ed eseguito in coppia con Dakis. Potrebbe davvero essere una ottima scelta eurovisiva, anche puntando su quella lingua greca che non ha quasi mai deluso nella rassegna.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: