Celeste vince il BBC Sound of… 2020

Celeste Epiphany Waits, in arte solo Celeste, vince il BBC Sound of 2020, un riconoscimento solo virtuale, indetto dalla BBC. Si tratta dell’annuale sondaggio organizzato dalla BBC che chiede, a dj ed esperti del settore musicale (114 fra dj, giornalisti, blogger, critici musicali), sulla base di una longlist pubblicata alla fine dell’anno precedente, chi sia il nome emergente su cui scommettere nell’anno a venire. Nessun premio come detto, ma di solito è una indicazione importante, perchè raramente il vincitore di questo riconoscimento poi non trova riscontro a livello internazionale.

Celeste fra l’altro la sentiremo a breve sul palco dell’Eurosonic a Groningen. La shortlist comprendeva altri artisti interessanti come Yungblud, terzo classificato, gli Easy Life, alternative rock band, che ha chiuso seconda  e molti altri.  In passato, vale la pena ricordare erano stati inseriti nelle short list  Sigrid (vincitrice nel 2018); Anna Calvi, Billie Eilish, Khalid, James Blake, Years & Years.

Già vincitrice di un Brit Award  (Rising Star 2020) e di un BBC Music Awards (Introducing Artist of the year 2019), la ventottenne è esplosa quest’anno con l’album “Compilation 1.1”, dopo tre anni di grande furore live ma lontano dal mainstream che hanno consentito alla anglo-giamaicana di farsi largo in tutti i palcoscenici più importanti del Regno Unito. Il suo delicatissimo singolo “Strange”, dalle atmosfere scure, è un ottimo biglietto da visita. Ma anche ‘Lately’ merita un ascolto.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: