Alla scoperta delle sonorità anni 80 dei Secret Treehouse

Andiamo alla scoperta di una band che arriva da una città a due passi dal Polo Nord, ovvero Bergen, in Norvegia.  Si chiamano Secret Treehouse e fanno un elettropopo molto interessate. L’album d’esordio ‘The big rewind” è accompagnato da diversi ottimi singoli. Uno è “Broken soul” che trovate qui sotto, un altro è”Sinking“.

In tre anni, sono riusciti a farsi largo nella scena indie internazionale, fino a prendere parte ad importanti eventi e manifestazioni. Sonorità anni 80 che permettono, in questi giorni grami di clausura forzata che danno un senso di liberazione, come il nome della band: la casa sull’albero infatti è una sorta di grande rifugio per scappare dal rumore e dalla confusione ma allo stesso tempo, sentirsi liberi.

A lanciarli fu il singolo “Fear of frogs“ed oggi si sono guadagnati anche recensioni su siti americani.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: