“Mirabelki” e “Trace”, la polacca Lanberry è pronta a spiccare il volo

  • Staff
  • 24 Novembre 2020
  • Commenti disabilitati su “Mirabelki” e “Trace”, la polacca Lanberry è pronta a spiccare il volo

Nella Polonia che si prepara ad ospitare, domenica 29 novembre, lo Junior Eurovision 2020 in una versione di fatto virtuale, con le esibizioni registrate, c’è una artista – legata a doppio filo a questo evento – che in molti vorrebbero rappresentante polacca alla rassegna dei grandi: è la cantautrice Lanberry.

Noi ne avevamo parlato in tempi non sospetti, ma adesso di Małgorzata Uściłowska, questo il suo nome all’anagrafe, è bene tornare a parlare perchè viene da due anni super: dopo quattro dischi d’oro in prima persona e due candidature come Best Polish Act agli MTV European Music Awards, ha messo insieme un primato difficilmente eguagliabile: è infatti autrice delle ultime due canzoni vincitrici dello Junior Eurovision, vale a dire “Anyone I want to be” di Roksana Wegiel (fra l’altro Best Polish Act lo scorso anno) e Supehero” di Viki Gabor, entrambe disco di platino.

E’ uscito “Mirabelki“, che la conferma su ottime sonorità e che potrebbe ripetere l’esito di “Trace“, singolo precedente che ha raggiunto la vetta della chart nazionale. Di certo, dopo una partecipazione alle selezioni eurovisive in prima persona e tre pezzi scritti per altri, sarebbe una ottima scelta per una Polonia musicale moderna e contemporanea. Nel frattempo, è atteso a breve il terzo album.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: