Festival di Sanremo 2021, trionfa il rock dei Måneskin con “Zitti e buoni”

  • Staff
  • 7 Marzo 2021
  • Commenti disabilitati su Festival di Sanremo 2021, trionfa il rock dei Måneskin con “Zitti e buoni”

L’esito è di quelli clamorosi, anche se la forza del gruppo al televoto, soprattutto fra i Giovanissimi era nota: i Måneskin con “Zitti e buoni” vincono il Festival di Sanremo 2021. Per sapere se rappresenteranno l’Italia all’Eurovision dovremo attendere le prossime ore, anche se le notizie che arrivano da Sanremo dicono che tutti i cantanti avevano dato il consenso a partecipare in caso di vittoria. Ai primi tre posti, come era prevedibile, si piazzano i tre campioni del televoto, con Fedez e Francesca Michielin secondi (nuovamente piazza d’onore per la cantante veneta in due partecipazioni), terzo Ermal Meta che comunque mette insieme in tre partecipazioni nei big, un primo e due terzi posti, cui si aggiunge quello nelle Nuove Proposte.

Il quarto posto per Colapesce e Dimartino è la rivincita di un sound indie bocciato dalla giuria demoscopica che probabilmente, con un regolamento diverso (per esempio quello del 2019), sarebbe andato sul podio, ma soprattutto è un premio a due musicisti che sono da anni con successo sui palchi italiani e che adesso raccolgono il frutto di una collaborazione cominciata lo scorso anno. Irama è quinto e resta il rammarico per non aver di fatto potuto gareggiare live. Le top 10 per Willie Peyote e Madame sono la conferma che le scelte artistiche sono andate per il verso giusto.

Classifica finale

  1. Måneskin – “Zitti E Buoni”
  2. Fedez e Francesca Michielin- Chiamami per nome
  3. Ermal Meta – Un milione di cose da dirti
  4. Colapesce-Di Martino- Musica leggerissima
  5. Irama- La genesi del tuo colore
  6. Willie Peyote – Mai dire mai (La Locura)
  7. Annalisa- Dieci
  8. Madame- Voce
  9. Orietta Berti – Quando ti sei innamorato
  10. Arisa- Potevi fare di più
  11. La rappresentante di lista – Amare
  12. Extraliscio ft Davide Toffolo – Bianca luce nera
  13. Lo stato sociale – Combat Pop
  14. Noemi – Glicine
  15. Malika Ayane – Ti piaci così
  16. Fulminacci- Santa Marinella
  17. Max Gazzè- Il farmacista
  18. Fasma- Parlami
  19. Gaia- Cuore amaro
  20. Coma_Cose – Fiamme negli occhi
  21. Ghemon- Momento perfetto
  22. Francesco Renga -Quando trovo te
  23. Giò Evan- Arnica
  24. Bugo – E invece si
  25. Aiello-Ora
  26. Random- Torno a te

 

Premi collaterali

  • Premio della Critica Mia Martini Campioni:
  • Premio della Critica Mia Martini Nuove Proposte: Wrongonyou
  • Premio sala stampa Radio Tv Lucio Dalla Campioni: Colapesce e Dimartino
  • Premio sala stampa Radio Tv Lucio Dalla Nuove Proposte: Davide Shorty
  • Premio Sergio Endrigo alla miglior interpretazione Campioni:
  • Premio Enzo Jannacci alla miglior interpretazione Nuove Proposte: Davide Shorty
  • Premio Sergio Bardotti al Miglior testo: Madame
  • Premio Giancarlo Bigazzi alla Miglior composizione: Ermal Meta
  • Premio Nilla Pizzi alla miglior canzone ed interpretazione: La Rappresentante di Lista
  • Premio Lunezia al valore musical letterario del brano Campioni: “Voce” di Madame
  • Premio Lunezia al valore musical letterario del brano Nuove Proposte: “Regina” di Davide Shorty

La giuria di operatori tecnici e musicali indipendenti del Circuito del MEI (Meeting Etichette Indipendenti) ha inoltre deciso di assegnare la Targa MEI 2021 al Miglior Artista Indipendente al Festival di Sanremo a La Rappresentante di Lista, per le straordinarie performance mantenendo intatta una forte identità  legata al circuito indipendente. Il Premio sarà assegnato al prossimo MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza dal 1° al 3 ottobre per la sua ventiseiesima edizione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: