“Tears” (e altre canzoni): l’esordio da solista di Slopes

Chi segue la musica scandinava conoscerà Slopes per averlo visto con gli  Skinny Days, band di cui è stato a lungo parte. In realtà Dag Holtan-Hartwig – questo il suo nome all’anagrafe – trentenne norvegese ha soprattutto una intensa attività come autore. C’è anche lui infatti, talvolta come produttore, dietro alcuni dei successi di Ava Max, Julie Bergan e Alan Walker (per esempio ha firmato “Alone”, di Alan Walker ft Ava Max).

Ora debutta come solista con questa “Tears” che si inserisce nei canoni più evidenti del pop europeo attuale: fresca, radiofonica e contemporanea. Insieme a questo singolo è uscito anche “Famous” a cui partecipano la sua ex band e Martin Tungevaag, cantautore col quale ha collaborato spesso. Qui le sonorità sono invece più EDM.  Ed è uscito di recente anche “Prove them wrong”., una intensa power ballad anche questa molto radiofonica. Attualmente sta lavorando al primo album.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: