Festival di Sanremo 2022: tutto sull’edizione numero 72 che parte stasera

  • Staff
  • 1 Febbraio 2022
  • Commenti disabilitati su Festival di Sanremo 2022: tutto sull’edizione numero 72 che parte stasera

Sanremo è Sanremo, con tutte le sue liturgie ed il suo sciame di polemiche. Quello che comincia stasera alle 20.30 in diretta su Rai 1 e Radio Uno, non è da meno. Amadeus, conduttore e direttore artistico, che sarà affiancato da cinque donne (una per sera), Checco Zalone e Fiorello, ha già spento la prima.

Junior Cally, in gara nel 2020, ha infatti accusato Highsnob, quest’anno in corsa con Hu di aver “dimenticato” che su “Abbi cura di te” c’è anche la sua firma. Un pesante dissing on line, che si è risolto con un comunicato Siae che mantiene il rapper in gara perché appunto per la Siae l’indicazione è regolare ma che ovviamente non chiude il caso fra i due.

L’Eurovision all’Ariston

L’Ariston si è colorato di Eurovision e non potrebbe essere altrimenti, visto che l’evento apre la strada verso Torino, non solo perché il vincitore rappresenterà l’Italia (non ci sono torinesi, l’unico piemontese in gara è Matteo Romano, di Cuneo) il 14 Maggio al Pala Olimpico di Torino, ma anche perché di Eurovision si parlerà tanto, finalmente

I Måneskin, trionfatori a Sanremo e Rotterdam con “Zitti e buoni” apriranno l’evento e poi durante Sanremo saranno annunciati i conduttori della rassegna, probabilmente domani quando sarà ospite Laura Pausini (che dovrebbe essere nella terna con Alessandro Cattelan e Mika)

Sono 6 gli artisti che vi hanno già preso parte, ovvero Massimo Ranieri (1971 con “L’amore è un attimo” e 1973 con “Chi sarà con te”), Gianni Morandi (1970 con “Occhi di ragazza”), Mahmood (secondo nel 2019 con “Soldi”), Fabrizio Moro (2018 insieme ad Ermal Meta con “Non mi avete fatto niente”), Emma (2014, “La mia città”) e Iva Zanicchi (1969 con “Due grosse lacrime bianche”). Oltre a Francesca Michielin, direttrice d’orchestra per Emma.

Campioni, vincitori e…la geografia.

Festival a girone unico, come nel 2004 e 2019, con 13 esordienti, dei quali 10 effettivi, una coppia (Highsnob e Hu) ed una in coppia con una veterana (Ditonellapiaga con Rettore). A proposito di Hu, l’interprete marchigiana è l’artista col nome più breve della storia del Festival.

Roma caput mundi come spesso capita: è romano tutto il contingente del Lazio con Yuman, Noemi, Ditonellapiaga, Achille Lauro, Fabrizio Moro. Ma  la Lombardia è la regione con più rappresentanti: i milanesi Dargen D’Amico, Mahmood, Le Vibrazioni, Tananai (di Cologno Monzese), Rkomi, il bresciano Blanco, il monzese Irama. Ma occhio anche alla Campania che schiera i napoletani Aka7ven (di Vico Equense), Massimo Ranieri e Giovanni Truppi e l’avellinese Highsnob. Doppietta per il veneto con Rettore (veronese) e Sangiovanni (vicentino), per l’Emilia Romagna con la reggiana Iva Zanicchi ed il bolognese Gianni Morandi, per la Sicilia con La Rappresentante di Lista e Giusy Ferreri. Un rappresentante  a testa per Marche (Hu),  Piemonte (Matteo Romano), Umbria (Michele Bravi), Friuli Venezia Giulia (Elisa), Puglia (Emma).

Una la straniera, ovvero la spagnola Ana Mena, prima non italiana al Festival dopo 7 anni (l’ultima fu Lara Fabian nel 2015). L’ultima sua connazionale fu Raquel Del Rosario con Luca Barbarossa nel 2011. Risulta confermato anche l’Harlem Gospel Choir, ospite di Achille Lauro, che porterebbe a due gli stranieri in gara.

Sono 7  coloro che hanno già vinto il Festival: Iva Zanicchi (1967, 1969 e 1974, tuttora la donna con più vittorie); due volte Fabrizio Moro  (nel 2018); una a testa  Elisa (nel 2001 con “Luce”);  Emma (nel 2012 con “Non è l’inferno”; Gianni Morandi (nel 1987 con Ruggeri e Tozzi); Massimo Ranieri (nel 1988 con “Perdere l’amore”), Mahmood (nel 2019). Uno di loro ha vinto anche nei giovani ovvero Fabrizio Moro nel 2007.

Euromusica, come ogni anno seguirà Sanremo passo passo, insieme al nostro sito partner Eurofestivalnews, ma anche con produzioni nostre e le nostre pagelle da primo ascolto. Alzate il volume della tv: che le cinque sere più lunghe dell’anno abbiano inizio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: