“Masquerade”: le Bananarama festeggiano 40 anni di carriera

Basta pronunciare il nome Bananarama che tutti coloro che in questo momento stanno leggendo ed hanno più di 40 anni saltano sulla sedia. Si tratta infatti di un gruppo vocale pop britannico che ha scritto appunto la storia del pop continentale dal 1981 in poi. La loro hit (5 milioni di copie) più grande in realtà- forse non tutti lo sanno – era una cover perchè “Venus” fu incisa per la prima volta dagli olandesi Shocking Blue nel 1969.

Ma altre hit hanno venduto milioni di copie, come per esempio “Cruel summer”, di tre anni precedente (1983), fu disco d’argento nel Regno Unito ed in alta rotazione in tutta Europa, Italia compresa.

Oggi sono rimaste in due e dopo il ritorno in pista tre anni fa con LP “Stereo”, accompagnato da “Stuff like that”, Sara Dallin  e Keren Woodward escono adesso con “Masquerade”, che dà anche il titolo al nuovo lavoro. Che dire: è un piacere sentire che il sound è ancora quello degli anni 80.Sembra di fare davvero un salto indietro con la macchina del tempo agli anni d’oro.

Spettacolare anche “Favourite”, l’altro singolo, che è una sorta di legame fra passato e presente visto che in realtà è una canzone della figlia di Sara Dallin, Alice D, incisa nel 2018 e che lei stessa partecipa a questa nuova versione.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, economia e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: