Il nostro Buon Anno con “Snap” di Rosa Linn

Buon 2023! Un altro anno finisce e ne inizia uno nuovo, che speriamo possa essere migliore di quello che ormai volge al termine. Come di consueto vi suggeriamo un brano, che possa accompagnarvi in questo inizio di anno nuovo.

Il 2022 è stato un anno difficile ma intenso, un po’ a due facce: da un lato la ripresa dal Covid, con le restrizioni definitivamente allentate, dall’altro una serie interminabile di sfortunati eventi che hanno contribuito ad aumentare il peso sulle nostre spalle: a partire dall’eliminazione per la seconda volta di fila dai Mondiali di calcio, senza dimenticare l’interminabile elenco di persone che sono decedute, per non parlare dell guerra in Ucraina che dai primi mesi dell’anno ci tiene con il fiato sospeso.

Proprio l’Ucraina, poi, grazie alla Kalush Orchestra e alla loro “Stefania” ha trionfato all’Eurovision Song Contest, che si è svolto a Torino,  ma dal concorso arriva un’altra canzone che ha scalato le classifiche giorno dopo giorno.

Parliamo di “Snap”, della cantante armena Rosa Linn. Un brano partito in sordina, che ha fatto storcere il naso a diversi eurofan e alla stampa del settore, che però è diventato virale grazie a TikTok. Il successo è stato rapido e inaspettato per Rosa Linn, che dal nulla è diventata una star a livello mondiale grazie al social ma anche per merito dell’Eurovision Song Contest, che le ha permesso di farsi conoscere dal grande pubblico.

È proprio questo il brano che vogliamo dedicarvi per augurarvi un buon 2023, nella speranza che tutto il peso accumulato nell’anno appena terminato possa sparire con uno schiocco di dita (in inglese Snap, appunto).

Potrebbero interessarti anche...