“Heavy”, Alessandra Mele in versione ballad scalda il cuore

Fresco fresco di pubblicazione ecco “Heavy”, il nuovo singolo di Alessandra Mele, la ventiduenne ligure di madre norvegese che ha rappresentato il Paese scandinavo all‘Eurovision Song Contest 2023 chiudendo al quarto posto con “Queen of kings”.

Poco da dire: questa ragazza, lanciata dalla vittoria a The Voice of Norway, preludio alla sua partecipazione al Melodi Grand Prix e poi all’Eurovision, migliora ad ogni brano: non solo è assolutamente credibile anche nelle ballad, genere nel quale sin qui non l’avevamo ancora sentita, ma questo pezzo è se possibile addirittura migliore di quello portato in concorso all’Eurovision e sicuramente più adatto anche a passare in radio come quella italiana, più refrattaria alle produzioni plastificate scandinave. Un brano che scalda il cuore e scivola via leggero, eseguito con la sua voce cristallina ed intonatissima.

Intanto però il brano eurovisivo sta regalando soddisfazioni: tre dischi di platino e una presenza nelle radio e nelle charts che si è interrotta solo di recente. Recentemente avevamo raccontato anche del singolo “Pretty devil”, mentre un mese fa era uscito “Bad bitch”, anche questo molto radiofonico. Ora non resta che attendere il primo album, con una certezza: Alessandra Mele è una delle poche artiste italiane che funziona molto in inglese  e quindi è un potenziale internazionale da sfruttare. Sanremo potrebbe essere un palco per promuoverla, in gara (magari mostrando le sue capacità solo accennate sin qui in italiano) o come ospite. Ma lo meriterebbe.

You May Also Like