“I can’t stop”, tornano le sonorità elettroniche dei TVORCHI

Passato l’Eurovision 2023, tornano in rampa di lancio i TVORCHI. Il duo elettronico che ha rappresentato l’Ucraina a Liverpool con il brano “Heart of steel”, accedendo direttamente in finale in quanto del Paese campione in carica – sebbene la rassegna sia stata ospitata per ovvi motivi di opportunità nel Regno Unito – esce in questi giorni con “I can’t stop”, il singolo che accompagna il loro quinto album in studio.

Se il brano eurovisivo, che era stato scritto durante l’occupazione russa dell’acciaieria di Mariupol aveva chiari riferimenti alla guerra ed ha fruttato loro un ottimo sesto posto, in questo brano il duo di Ternopil, una delle città più martoriate dal conflitto, torna su tematiche più tradizionali, senza però abbandonare le sonorità che li hanno resi famosi in tutto il mondo ex sovietico, ponendoli stabilimente ai vertici delle charts. Come loro stessi hanno annunciato sui social, il quinto album è atteso per la prossima primavera.

You May Also Like