Nel nuovo singolo “Game of chess”, l’azera Aisel è la regina degli scacchi

Aysel Mammadova in arte solo Aisel è nota al pubblico eurovisivo per essere stata la prima rappresentante azera a non superare la semifinale dell’Eurovision Song Contest. Nel 2018 la sua “X my heart” si fermò all’undicesimo posto mancando la semifinale per pochissimo.

Ora torna, con un nuovo intrigante singolo ispirato al gioco degli scacchi dal titolo appunto “Game of chess” che mescola sonorità moderne a quelle della sua terra, con un inciso anche in lingua azera. Bello anche il video, che la vede sia regina degli scacchi ma anche torre. Pare – ma non è confermato – che si tratti del brano da lei presentato quest’anno alla tv azera per l’Eurovision 2024 e arrivato sino all’ultimo step prima di essere scartato: sarebbe stato un interessante derbiy scacchistico con “The tower”, della polacca Luna.

La sua carriera si è tutt’altro che fermata, quindi, a prescindere dall’insuccesso se è vero che è appena uscito il suo primo album dal titolo “On”, di cui questa canzone fa parte. E che a occhio, avrebbe fatto una figura migliore di quella in realtà selezionata, “Ozunle apar” di Fahree ft Ilkin Dovlatov, che faticherà a trovare spazio in finale.

Potrebbero interessarti anche...