“La stessa lingua”, il duetto fra Emma Muscat e Blas Cantò

La stessa lingua. Ma verrebbe da dire anche la stessa sfortuna. Uniscono le forze due colleghi di etichetta che hanno avuto esperienze non positive sul fronte del risultato all’Eurovision. Lei è Emma Muscat, maltese, ben nota al pubblico italiano per la partecipazione ad Amici, che in questa edizione dell’Eurovision non è riuscita a superare lo scoglio delle semifinali con la produzione svedese “I am what I am” ma che sta andando benino con l’EP “I am Emma”.

Lui è Blas Cantò, un big in Spagna sia con gly Auryn che da solista, finito però in un vortice dopo il tonfo all’Eurovision del 2021, con “Voy a quedarme” che ha concluso in ventiquattresima posizione.  Il brano, appunto “La stessa lingua”, vede entrambi cantare in italiano (ma nel caso di Cantò anche in parte in spagnolo) ed è firmato da RaigeArtemedraBlas CantóCheopeCino e Marco Colavecchio. Ed in radio funziona. Bisogna vedere come andrà live.

 

Potrebbero interessarti anche...