0

“Hidden gems”, il grande ritorno degli Ace of Base

Si, avete letto bene. Sono loro e sono tornati. Esattamente nella line up storica, quella del periodo 1991-2005. Gli Ace of Base, uno dei gruppi singolo della dance pop anni 90 tornano con un nuovo album, in uscita il 6 marzo, “Hidden gems”. Come dice il titolo si tratta di tutte produzioni di fatto nuove al pubblico: brani incisi ma mai pubblicati, che adesso vengono alla luce. Non è una vera e propria reunion (ma come vedete, nella copertina del disco ci sono tutti), ma consente comunque di riascoltarli così com’erano un tempo.

photo_1424792159

“Would you believe” è il primo singolo, che avrebbe dovuto essere inserito nell’album “Da capo”, del 2002 e poi è rimasto fuori. La registrazione che qui è stata inserita nella raccolta è quella originale del 2005, quando appunto il gruppo era ancora un quartetto con Jenny e Linn Berggren in voce. E’ inedito invece solo per l’Europa il secondo singolo estratto, ovvero “Into the night of blue”, inserito come bonus track nella versione dell’album “Cruel summer” uscita sul mercato giapponese.

Continue Reading

0

Brit Awards 2015: ecco tutti i vincitori (e i nominati). E Madonna…

Ed Sheeran grande protagonista ai Brit Awards 2015, assegnati ieri sera a Londra. Il cantautore inglese, già protagonista delle charts e artista più venduto in terra d’Albione nel 2014, raccoglie consensi e premi anche nel massimo riconoscimento della musica britannica. Sam Smith premiato come miglior esordiente, Paloma Faith vede premiata la sua esperienza guadagnandosi quello di miglior artista femminile. Colpo grosso dei Royal Blood che vincono il premio come miglior band.

ed-sheeran

Mark Ronson batte Sam Smith per quanto riguarda il miglior singolo, mentre il miglior video è degli One Direction. Rivincita per James Bay sugli Years & Years: va a lui il premio della critica dopo che il duo aveva vinto il “Sound of 2015“. Attimi di apprensione  per la caduta all’indietro della superospite Madonna dal palcoscenico.

La 56enne regina del pop stava per terminare la sua esibizione proponendo il successo ‘‘Living For Love” con un gruppo di ballerini ed era subito sembrata in difficoltà con il largo mantello indossato. L’abito sembrava tirare Madonna all’indietro e l’artista e’ caduta di schiena per tre gradini. Il brano include un verso sul cadere che prosegue recitando ‘‘Andrò avanti’, cosa che Madonna ha trasferito dalla musica alla sua performance, proseguita senza problemi. Sotto, dopo il salto, i vincitori e i nominati

Continue Reading

0

The Voice of Italy 3 /Blind auditions: entra Chiara Iezzi e da Area Sanremo…

Chiara Iezzi è ufficialmente una concorrente di The Voice of Italy 3. La cantante milanese, ora solista dopo la fine del sodalizio artistico con la sorella Paola, si è presentata alle blind auditions cantando “Thinking out loud”, attuale successo europeo del cantautore inglese Ed Sheeran ed ha convinto due giudici su quattro, ovvero J AX e il duo Facchinetti. Come previsto, ha optato per la squadra del rapper.

Fra le esibizioni migliori quella della leccese Marianè, l’anno scorso ad un passo dal Festival dopo essere arrivata fra i finali di Area Sanremo. Alessandra Salerno si è presentata sul palco accompagnata dall’autoharp, un’arpa tradizionale della musica celtica e ha convinto, come Roberta Carrese, intimista voce e chitarra su “Pensiero stupendo” e Clelia Granato.

CHiara Iezzi

La storia dell’edizione potrebbe essere quella di Nathalie Coppola, haitiana, adottata da romani dopo essere passata per l’orfanatrofio, dato che la sua famiglia di origine è morta quando lei era molto piccola e il paese era preso nella morsa della guerra civile. Si presenta con “All about that bass” di Meghan Trainor, forse troppo leggero per la sua voce scura, molto bella ma in questo caso strabordante rispetto alla melodia. JAX  però si fida e schiaccia il pulsante.

Bocciato (da tutti e anche da noi) il barese Angelo Bilanzuolo, che prova ad ingraziarsi i giudici – uno soprattutto- portando “Regina di cuori dei Litfiba. Il problema è che imita vocalmente Piero Pelù, sembra proprio lui. E questa è The Voice non Tale e Quale Show. Alberto Slitti, in arte AJ Summer, giovane rapper, si fa un video selfie, portandosi in studio la telecamera e riprendendosi la performance.

Marianè

La seconda straniera del lotto si chiama Tatiana Piaton ed è una modella moldava in Italia da quando aveva 11 anni che alterna questa attività a quella del canto. La voce in effetti ce l’ha, anche se paga molto l’emozione. E anche la faccia che buca lo schermo. Però non si gira nessuno e quindi, per lei niente da fare. Thomas Cheval, francese di stanza a Ferrara, è il terzo straniero del lotto. Ecco gli ammessi sinora.

TEAM JAX

Raffaele Esposito, Chiara Iezzi, Nathalie Coppola, Giuseppe Boscaglia

TEAM NOEMI

Amelia Villano, Nicol Manenti, Thomas Cheval

TEAM PELU’

Mariangela De Santis  in arte Marianè, Alessandra Salerno, Roberta Carrese

TEAM FACCHINETTI

Fabio Curto, Clelia Granato, Alberto Slitti in arte AJ Summer

0

Stasera via a The Voice of Italy 3: Chiara Iezzi e Dennis Fantina in gara?

Mentre suor Cristina, l’ultima vincitrice, si prepara a sbarcare sul mercato cinese, parte oggi l’edizione 2015 di The Voice of Italy, ancora su Rai 2 e sempre alle 21.10. Quattordici puntate, con cinque serate di blind auditions, due di battles, due knockout e cinque serate live), per scegliere il nuovo talento della musica italiana. Come sempre, si preannuncia grande spettacolo, anche se poi in realtà il vero grande obiettivo dovrebbe essere quello di vendere i dischi e sin qui, a dire il vero, non è andata benissimo.

Chiara Iezzi

Ma l’edizione che parte oggi si preannuncia ricca di sorprese e pare che non mancheranno ancora una volta i personaggi che renderanno appetibile la visione del programma. Se infatti le indiscrezioni che circolano in rete sarannno confermate, nel lotto dei partecipanti (come è noto le puntate sono tutte registrate tranne i live) dovrebbe infatti esserci nientemeno che Chiara Iezzi, oggi 41 enne, ex componente, insieme alla sorella Paola del duo Paola e Chiara, che  nel 1997 vinse il Festival di Sanremo nella sezione Giovani.

Continue Reading