0

Sanremo, “Occidentali’s Karma” di Gabbani leader della classifica Fimi

E’ un trionfo per Francesco Gabbani che dopo aver conquistato Itunes, Spotify e le radio si issa al comando anche della classifica Fimi italiana. “Occidentali’s Karma” mette tutti in fila: dietro di lui Fiorella Mannoia (terza) e Michele Bravi (quarto). Sanremo rimescola anche i valori musicali, piazzando cinque brani italiani nella top 10, cosa che non succedeva da tempo. Sul fronte album considerando che molti non sono ancora usciti (alcuni escono la prossima settimana, Gabbani addirittura ad aprile), comanda Fiorella Mannoia. Ecco dunque le posizioni

SINGOLI:

1 Francesco Gabbani-Occidentali’s Karma
3 Fiorella Mannoia-Che sia benedetta
4 Michele Bravi-Il diario degli errori
6 Fabrizio Moro-Portami via
7 Ermal Meta-Vietato morire
12 Elodie- Tutta colpa mia
13 Sergio Sylvestre- Con te
21 Bianca Atzei-Ora esisti solo tu
26 Paola Turci- Fatti bella per te
27 Samuel-Vedrai
34 Chiara – Nessun posto è casa mia
36 Lele – Ora mai (Giovani)
37 Lodovica Comello- Il cielo non mi basta
45 Marco Masini – Spostato di un secondo
48 Alessio Bernabei- Nel mezzo di un applauso

ALBUM (quelli che sono già usciti)

4 Fiorella Mannoia – Combattente Sanremo Edition
5 Ermal Meta- Vietato Morire
6 Marco Masini- Spostato di un secondo
13 Sergio Sylvestre – Sergio Sylvestre
16 Michele Zarrillo- Vivere e rinascere
17 Lele- Costruire 2.0 (Giovani)
22 Nesli- Kill Karma La mente è un’arma
25 Ron- La forza di dire sì Sanremo Edition
39 Alice Paba- Se fossi un angelo
45 Raige – Alex Sanremo Edition
76 Bianca Atzei- Bianco e Nero
98 Giulia Luzi- Togliamoci la voglia

0

Charts (19/2/2017): Ed Sheeran e Rag’n’Bone Man senza rivali

Ormai quasi da record “Shape of you” di Ed Sheeran: in testa praticamente in trequarti dell’Europa sul fronte delle vendite, si avvia a diventare protagonista indiscusso anche sul fronte delle radio. L’altro britannico, Rag’n’Bone Man esce con l’album che porta il nome del singolo, ovvero “Human” e sbanca subito le charts.

ALBANIA:Singoli: Me hile- Mozzik
Album: Rapsodët N’rap T’sotit -Mc Kresha & Lyrical Son
AUSTRIA: Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: Makarov Complex – Capital Bra
BELGIO- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran (Fiandre)/ Shape of you – Ed Sheeran  (Vallonia)/The sound of silence- Disturbed (Germanofono)
Album: Human- Rag ‘n bone Man(Fiandre) /& – Julien Dorè(Vallonia)
BULGARIA-Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
CIPRO – Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
CROAZIA- Singoli: Sve u meni se budi – Kedžo & Zsa Zsa (slavi)/ Shape of you – Ed Sheeran (internazionali)
Album: Moderna zena- Jelena Rozga (slavi)/Blue and lonesome – Roling Stones internazionali)
DANIMARCA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: Nørd- Gnags
ESTONIA – Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
FINLANDIA- Singoli: Liikaa Sussa Kii- Mikael Gabriel, Isac Elliot
Album:  Kuume- Parisiin Kevat
FRANCIA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album Vianney- Vianney
GERMANIA –Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: Auge des Tigers – Majoe
GRAN BRETAGNA- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album:Human- Rag ‘n bone Man
GRECIA- Singoli: Human- Rag ‘n bone Man
Album:  Gia panta – Pantelis Pantelidis
IRLANDA- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album: Human- Rag ‘n bone Man
ISLANDA- Singoli:Paper- Svala Bjongsvindottir
Album: Enjoy -Mugison
ITALIA-Singoli: Occidentali’s Karma- Francesco Gabbani
Album: Il mestiere della vita- Tiziano Ferro
LETTONIA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
LITUANIA- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
LUSSEMBURGO- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
MALTA – Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
NORVEGIA- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album: Starboy – The Weeknd
PAESI BASSI- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album: Human- Rag ‘n bone Man
POLONIA- Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album: Moja Milosc – Michal Bajor
PORTOGALLO- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: I see you- The XX
REPUBBLICA CECA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: Human- Rag ‘n bone Man
ROMANIA- Singoli:The greatest – Sia
RUSSIA- Singoli: Be mine – Ofenbach
SAN MARINO – Airplay: Human – Rag’n Bone Man
SERBIA- Singoli: Saviour of love- Torul  (Slavi)/Starboy – The Weeknd ft Daft Punk (internazionali)
SLOVACCHIA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
SLOVENIA- Singoli:Prvi vtis -Proteus  (nazionali)/Let’s hurt tonight- One Republic(internazionali)
SPAGNA- Singoli: Despacito – Luis Fonsi ft Daddy Yankee
Album:La La Land- Colonna Sonora Originale
SVEZIA- Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: Den langa Vagen hem – Magnus Carlsson
SVIZZERA-Singoli:Shape of you – Ed Sheeran
Album: No hunger -Kunz
UCRAINA- Singoli: Lost on you – LP
UNGHERIA: Singoli: Shape of you – Ed Sheeran
Album: A Pál utcai fiúk- Des/Geszti

0

Tinkara Kovac: inediti, nuove versioni e grandi duetti nell’album in italiano

Del singolo “Cuori d’ossigeno”, scritto per lei da Bungaro e Alberto Zeppieri, avevamo parlato a suo tempo. Oggi quel singolo dà il nome al suo nuovo album, tutto in italiano uscito ieri. Del resto Tinkara Kovac è un’amica dell’Italia e con l’Italia la cantautrice slovena ha molto a che fare. Ha studiato a Trieste, vive a Capodistria, poco là dal confine e parla la nostra lingua fra le sei che conosce fluentemente.

L’album, undicesimo della sua carriera e accompagnato da “Marte e venere”, versione italiana del singolo originale in sloveno del 2013, è un bel mix di inediti, tutti firmati da Zeppieri e da lei stessa, versioni in italiano di suoi brani e una cover, “Canzone per te”, di Sergio Endrigo – altro grande istriano – eseguita insieme ad una delle eccellenze della musica internazionale, i Perpetuum Jazzile, il coro acappella di trenta elementi che gira il mondo ricantando alla loro maniera successi del pop mondiale.

Non solo. L’album è pieno di collaborazioni e duetti. Ian Anderson dei Jethro Tull, che proprio a lei donò il flauto che portò sul palco dell’Eurovision 2014, Bobby Solo, Kati Garbi, che fu all’Eurovision per la Grecia nel 1993, capoverdiano, nonchè ministro della Cultura del suo paese Mario Lucio (il creolo capoverdiano è una delle lingue che lei parla!), il polistrumentista Vincenzo Vasi, Gino Santercole e  Dj Thor, colonna della musica dance italiana, prodotto da Zeppieri.

E fra le tante cose c’è una piccola perla, il brano “Grim”, eseguito in friulano nell’ambito di un progetto culturale di tutela della lingua friulana.

0

“Unbound”, l’islandese Asgeir guadagna consensi in Europa

Lo spazio quest’oggi è dedicato ad un artista ancora poco noto in Italia ma che nel nord Europa sta riscuotendo grandi consensi per la sua particolare declinazione del pop d’autore. Asgeir arriva dall’Islanda ed è l’ennesima dimostrazione che nella terra dei Geyser c’è molto altro oltre a Bjork. “Unbound” è il suo nuovo singolo estratto dall’album “Afterglow“. Atmosfere rarefatte, quasi psichedeliche, brani difficilissimi al primo ascolto ma di altissimo livello.

Oltre mezzo milione di ascolti su spotify, il brano trasporta in mondo di realtà virtuale sconosciuto, in cui le persone sono in grado di esprimere i loro desideri più profondi e oscuri, attraverso una lente futuristica. A soli 25 anni Asgeir Trausti è già affermatissimo in patria: vincitore a 20 anni del premio per l’album dell’anno agli Icelandic Music Awards, la sua produzione di allora, “In the silence”, la sua seconda (ma prima in inglese) è stata acquistata da un decimo della popolazione nazionale.

Per lui sono arrivati show alla radio della BBC, alla Sidney Opera House, in Svezia, Regno Unito, Danimarca e una serie di collaborazioni importanti e di livello, fra cui quella col musicista americano, da tempo di stanza in Islanda John Grant. Il suo secondo album è stato il debutto più alto in Islanda, meglio di Bjork e dei Sigur Ros. Ora sta guadagnando consensi in tutta Europa.