0

Charts: i 10 brani più suonati e scaricati in Europa (31/8/2014)

Hella HendersonDue le scalate della settimana nel nostro spazio dedicato alle canzoni più suonate e scaricate in Europa. Si affaccia nella top 10 assoluta dell’airplay “Ghost” di Ella Henderson, canzone di cui avevamo riferito in occasione della conquista della vetta nel Regno Unito e che adesso sta rapidamente salendo anche nel resto del Continente: un salto di 13 posizioni la fa schizzare fra le canzoni ad altissima rotazione.

Sul fronte delle vendite invece sale al secondo posto “Lovers on the sun” di David Guetta ft Sam Martin per un’accoppiata tutta transalpina ai primi due posti che non si vedeva da diverso tempo. Per il resto posizioni che variano di poco, con ormai un gruppetto di canzoni consolidate ai vertici. Dopo il salto, come sempre le quattro classifiche scorporate e la riproposizione di “Ghost” di Ella Henderson.

Continue Reading

0

“Dimenticare mai”, il nuovo singolo di Viola Valentino

Torniamo a parlare di un’artista che ci piace e che ha saputo mantenersi sempre sulla cresta dell’onda nonostante i tempi del mainstream siano alle spalle. Il riferimento è a Viola Valentino, della quale avevamo riferito in occasione dell’uscita dell’EP “Panna, fragole e cipolle“. Ebbene, stavolta proponiamo al vostro ascolto “Dimenticare mai”, nuovo singolo estratto dall’album “Rose e chanel” (dopo la titletrack e “D’estate” e la decisamente meno bella “Dimmi dammi dimmi”, firmata da Cristiano Malgioglio).

Viola Valentino e Virgo

C’è da dire che è una Viola Valentino capace di rinnovarsi e di tuffarsi appieno (come interprete) in brani dalle sonorità più attuali e che non ha perso la capacità interpretativa nel passaggio dalla voce soffiata che la rese celebre alla sua voce piena. “Dimenticare mai”, canzone già presente  prima ne “I tacchi di Giada” e poi appunto in versione acustica nel The Best “Rose e chanel” , è proposta in singolo con un nuovo ed accattivante arrangiamento e in duetto con la giovane cantante toscana Virgo. Un brano incisivo tutto da ascoltare per l’intensità del testo, dalle sonorità electro/pop, scritto da Giovanni Germanelli e Francesco Mignogna.

Continue Reading

0

“Adesso posso dirti (Fottiti)” vince “Vota il tormentone pop europeo 2014″

Cassandra RaffaelePer la prima volta il “Tormentone pop europeo” è italiano. I risultati del sondaggio che vi ha visti protagonisti per tutta l’estate hanno infatti premiato “Adesso posso dirti (Fottiti)” di Cassandra Raffaele, che ha bruciato sul filo di lana, per un pugno di voti “Busy doin’ nothing” della svedese Ace Wilder. Un altro italiano sul podio, vale a dire Emis Killa, terzo con “Maracanà“, davanti a Sebalter ed Enrique Iglesias. 

Record di partecipazione da parte vostra e di questo vi ringraziamo, anche se al netto di diverse votazioni irregolari, che sono state pertanto stornate dal risultato finale. Lo scettro che nelle ultime tre stagioni aveva premiato un brano svedese, passa di mano e c’è  stata grande battaglia anche per le posizioni di rincalzo. Questa è la classifica relativa alle prime 10 posizioni (anzi, per la precisione 11, visto che c’è un pari merito):

  • “Adesso posso dirti (Fottiti)”, Cassandra Raffaele (Italia) 16,8
  • “Busy doin’ nothing”, Ace Wilder (Svezia) 16,2
  • “Maracanà”, Emis Killa (Italia) 7,7
  • “Hunter of stars”, Sebalter (Svizzera) 7%
  • “Bailando”, Enrique Iglesias (Spagna) 5,6%
  • “Quero ser tua”, Suzy (Portogallo) 4,9%
  • “Is it right?”, Elaiza (Germania) 4,2%
  • “Budapest”, George Ezra (Regno Unito) 3,8%
  • “Karaoke”, Entics (Italia) 3,8%
  • “I will never let you down” , Rita Ora (Regno Unito) 3,5%
  • “Nu jorno buono”, Rocco Hunt (Italia) 3,5%

Seguono nell’ordine: “Dusty men”, Saule ft Charlie Winston (Belgio); “Blonde”, Alizee (Francia), “Get lost” , Icona Pop (Svezia), “Everybody”, Oceana (Germania), “Moustache”, Twin Twin (Francia), “Boum Boum Boum”, MiKa (Regno Unito); “Mamma mia (He’s italiano)”, Elena Gheorghe ft Glance (Romania); “Clichè love song”, Basim (Danimarca); “Cola song”, Inna ft J Balvin (Romania); “Olè”, Adelen (Norvegia); “Paraiso”, Dvicio (Spagna); “Slavic girl”, Donatan ft Cleo (Polonia); “Traum”, Cro (Germania), “Try again”, Imany (Francia); “Porquè te amo”, Arsenium ft Sati Kazanova (Moldavia)

Adesso posso dirti (Fottiti) | Cassandra Raffaele [Selfie-Video ufficiale]

ALBO D’ORO

  • 2010: “Fight for this love”, Cheryl Cole (Regno Unito)
  • 2011: “Popular”, Eric Saade (Svezia)
  • 2012: “Euphoria”, Loreen (Svezia)
  • 2013: “I’m in love”, Ola (Svezia)
  • 2014: “Adesso posso dirti (Fottiti)”, Cassandra Raffaele (Italia)
0

Tutto su X Factor 8: giudici, indiscrezioni e i nomi dei producers

Tutto pronto per X Factor 2014: il 18 settembre su Sky Uno, con la prima puntata delle audizioni registate, partirà l’ottava edizione del talent show che dalla sua prima volta in Italia ha sfornato artisti poi divenuti di primo piano ma che a dire il vero sta un po’ faticando in questo senso da quando è passato su Sky. Forse per questo si è deciso di puntare sull’innalzamento della qualità musicale. Erano già note le due novità, ovvero il cambio di due giudici su quattro: confermati Mika e Morgan, rimpiazzati Arisa (per scelta della produzione) e Simona Ventura (per decisione della conduttrice, passata a La 7) con Fedez e Victoria Cabello.

X Factor

Ecco invece la nuova figura, ovvero i producer:  di fatto saranno coloro che accompagneranno gli artisti verso l’esordio nella carriera musicale, cucendo su di loro le esibizioni, gli arrangiamenti dei brani, fino ad arrivare all’inedito finale, con lo scopo di creare uno stile artistico coerente e personale da sfruttare una volta usciti dal programma. Insomma, faranno in modo che la carriera discografica dell’artista possa decollare nel modo migliore e con produzioni che calzino a pennello a colui che dovrà cantarle.

Giuseppe Barbera, musicista e arrangiatore siciliano, formatosi al CET di Mogol e già l’anno scorso con Arisa, quest’anno collaborerà con Victoria Cabello. Mika invece si affiderà ad Alessandro Raina. Vogherse, 35 anni, già giornalista e voce dei “Giardini di Mirò”, componente degli Amor Fou è autore fra l’altro di “Tre cose” di Malika Ayane e “In ogni angolo di me” di Emma. Quasi mille concerti fra Italia e Europa, ha condiviso il palco con artisti come R.E.M., Beck, Lali Puna, Wilco, Interpol, Elbow, Verdena, The National e molti altri.

Per Morgan invece, ci sarà Lele Battista, cantautore milanese, 39 anni, già componente de “La Sintesi”, ha lavorato con Morgan nei suoi “Italian songbook”. Fedez invece avrà dalla sua l’apporto di Fausto Cogliati, che ha già scritto per diversi rapper italiani (J AX, Articolo 31, Ensi, Club Dogo, Rocco Hunt), produttore dell’ultimo album di Fedez stesso e collaboratore anche di Francesc Michielin, ex vincitrice di X Factor.

L’altra grande novità riguarda  la trasformazione in vero show del Bootcamp, il ”campo reclute” che conduce agli Home Visit, che quest’anno si svolgerà per la prima volta a porte aperte, alla presenza del pubblico, e con un meccanismo a sorpresa. Una situazione, questa, già sperimentata con successo nelle edizioni estere. Durante i Bootcamp, tradizionalmente verranno come sempre anche assegnate ai giudici le categorie per l’edizione in partenza: una scelta che condizionerà l’intera gara canora, determinando a quale gruppo di concorrenti dovrà dedicarsi ciascun giudice e coach.

Stando ai rumors circolati in rete, quest’anno dovremmo vedere Mika alle prese con gli Over, Victoria Cabello e Fedez rispettivamente alla guida di Under Donne e Under Uomini,Morgan, con i Gruppi. La direzione artistica del programma, condotto dal confermatissimo Alessandro Cattelan, è affidata alle cure di Luca Tomassini, mentre Lucio Fabbri come sempre sarà direttore musicale. Due le vocal coach, Rossana Casale e Paola Folli, entrambe confermate, anche rispetto alla scorsa edizione, saranno al servizio di più coach e non di uno solo. Numeri da record come al solito per le selezioni: oltre 6000 i candidati nelle varie tappe.