0

Charts (28/8/2016): salgono Imany e l’italo-americana LP

Continua la scalata di “Don’t be so shy”, che ad oltre un anno dall’uscita della sua versione remix e quasi due dall’originale, è arrivata ai vertici anche in Francia, oltre ad esserlo in Germania ed esserlo stato in mezza Europa e dunque si avvia a diventare uno dei pezzi dell’estate. Ma sale anche “Lost on you” il brano che ha lanciato nel mainstream la cantautrice italo-americana LP, al secolo Laura Pergolizzi.LP

ALBANIA: Singoli. Cocaina- Mozzik
Album:Rapsodet n’rap t’sotit – MC Kresha & Lyrical Son
AUSTRIA: Singoli: Don’t be so shy – Imany (Filatov & Karas rmx)
Album:Der holland job – Coup
BELGIO- Singoli: Can’t stop the feeling – Justin Timberlake (Fiandre)/Can’t stop the feeling – Justin Timberlake (Vallonia)/Wir sind gross – Mark Forster (Germanofono)
Album: Blonde- Frank Ocean (Fiandre) / Tout le bonheur du monde 2 – Kids United(Vallonia)
BULGARIA-Singoli:K’vo ne chu – Dara
CIPRO – Singoli: This is what you came for – Calvin Harris ft Rihanna
CROAZIA- Singoli: Dani i godine – Nina Badric (slavi)/ This  girl- Kungs vs Cooking on 3 burners (internazionali)
Album: CMC Festival Vodice 2016 – Interpreti Vari (slavi)/The Getaway – Red Hot Chili Peppers  (internazionali)
DANIMARCA- Singoli: Model- Gulddreng
Album:Seal the deal & Let’s boogie – Volbeat
ESTONIA – Singoli: Can’t stop the feeling – Justin Timberlake
FINLANDIA- Singoli: Sopo- Hank Solo
Album:Vesala – Vesala
FRANCIA- Singoli:Don’t be so shy – Imany (Filatov & Karas rmx)
Album: Emotions- Jul
GERMANIA –Singoli:Don’t be so shy – Imany (Filatov & Karas rmx)
Album: #zwilling – Die Lochis
GRAN BRETAGNA- Singoli:Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
Album: Blond e- Frank Ocean
GRECIA- Singoli: Lost on you -LP
Album: Best of – Paola
IRLANDA- Singoli:Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
Album: At swim -Lisa Hannigan
ISLANDA- Singoli:No good- Kaleo
Album: A/B- Kaleo
ITALIA-Singoli: Andiamo a comandare – Fabio Rovazzi
Album: Black cat – Zucchero
LETTONIA- Singoli: Debresis Iekrita Tevi – Prata Vetra & Musiqq
LITUANIA- Singoli: Can’t stop the feeling – Justin Timberlake
LUSSEMBURGO- Singoli: Duele el corazon – Enrique Iglesias ft Wisin
MALTA – Singoli: Too good – Drake ft Rihanna
NORVEGIA- Singoli:Let me love you – DJ Snake ft Justin Bieber
Album: Blonde- Frank Ocean
PAESI BASSI- Singoli:Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
Album: Hard works paid off 2 – Broedeliefde
POLONIA- Singoli:Error – Natalia Nikyel
Album: Niepowstrzymany -Gimpson
PORTOGALLO- Singoli:Duele el corazon – Enrique Iglesias ft Wisin
Album: Panda e os caricas- Panda e os caricas
REPUBBLICA CECA- Singoli: Heathens- Twenty One Pilots
Album: Smrt zije – Prago Union
ROMANIA- Singoli: Lost on you – LP
RUSSIA- Singoli: Oh oh – Rudenko ft Vad
SAN MARINO – Airplay: Ti sembra normale- Max Gazzè
SERBIA- Singoli: Sobe, zimmer, rooms – Who See (Slavi)/ This  girl- Kungs vs Cooking on 3 burners (internazionali)
SLOVACCHIA- Singoli:Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
SLOVENIA- Singoli: Zivljelnje  je prestiz – Rina K (nazionali)/Don’t be so shy – Imany (Filatov & Karas rmx)Rihanna (internazionali)
SPAGNA- Singoli:La bicicleta- Carlos Vives & Shakira
Album: Bailae el viento- Manuel Carrasco
SVEZIA- Singoli: Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
Album: The last stand – Sabaton
SVIZZERA-Singoli:Cold water – Major Lazer ft Justin Bieber & Mo
Album Der holland job – Coup
UCRAINA- Singoli: Ne Ydy – Okean Elzy
UNGHERIA: Singoli:Ugyanugy – Akos
Album: 30 év legszebb balladái- Ossian

0

Ethan Lara vince l’edizione 2016 del Festival di Castrocaro

Ethan Lara con “Anche solo per un’ora” vince l’edizione numero 59 del festival di Castrocaro. Il diciottenne fiorentino precede Francesca Notarfrancesco, terzo posto per Anastasia Pacilio. “Quanto costa la felicità” di Rosa Chiodo vince il premio per il brano più radiofonico. Arriva al successo nella manifestazione dopo aver partecipato negli ultimi tre anni a diversi concorsi nazionali. Il suo brano porta la firma di Giulio Iozzi, autore di Paolo Meneguzzi, Simonetta Spiri e Loredana Errore. A decretare la vittoria, la giuria composta da Claudio Lippi, Mara Maionchi e Valerio Scanu. Per lui anche l’accesso ad Area Sanremo.

Ethan Lara

Gli artisti si sono esibiti prima su delle cover, quindi, i sei finalisti (i quattro vincitori dei gironi e i due ripescati) hanno presentato il loro inedito. Presentazione non proprio impeccabile da parte di Flavio Montrucchio e Samanta Togni. Ecco nel dettaglio il resoconto della serata.

COVER

GRUPPO 1

  • Rosa Chiodo – “Je so pazz” (Pino Daniele)
  • Luce Gamboni – “Sei nell’anima” (Gianna Nannini)
  • Lucia Golemi- “Pensiero stupendo” (Patty Pravo)

Luce Gamboni prende una stecca a metà pezzo e poi va per la tangente, non si riprende più. Lucia Golemi troppo urlata, poco naturale. Rosa Chiodo va sul velluto, vince facile. Vince Rosa Chiodo

GRUPPO 2

  • Anna Guerra – “Almeno tu nell’universo” (Mia Martini)
  • Ethan Lara- “Se io se lei” (Biagio Antonacci)
  • Francesca Notarfrancesco- “Città vuota” (Mina)

Francesca Notarfrascesco, anche in rapporto all’età, sfodera una ottima performance vocale, confrontandosi con una grande come Mina senza sfigurare. Voce possente, interpretazione ferma, intensa. Bene anche Anna Guerra nel confronto con Mia Martini, meno Ethan Lara, anche se il pezzo non aiuta. Vince Ethan Lara.

GRUPPO 3

  • Anastasia Pacilio, “Credimi ancora” (Marco Mengoni)
  • Christian Riccetti, “Amore bello” (Claudio Baglioni)
  • Nicole Stella, “Un’emozione da poco” (Anna Oxa)

Anastasia sicuramente più centrata nel brano, anche per la difficoltà della scelta artistica e nonostante qualche intoppo qua e là. Nicole Stella troppo uguale all’originale, Christian Riccetti debole. Passa Anastasia Pacilio.

GRUPPO 4

  • Vittoria Tampucci, “E penso a te” (Lucio Battisti)
  • Tomas Tai, “Il mare calmo della sera” (Andrea Bocelli)
  • Andrea Tortolano, “Terra promessa” (Eros Ramazzotti)

Tomas Tai non ha la forza di Bocelli e quindi ovviamente l’interpretazione ne risente. Tortolano ci mette la grinta, rispetto agli altri maggior sicurezza. Vittoria Tampucci bene, anche se le canzoni di Battisti pur bellissime non sono l’ideale per mettersi in luce. Vince Andrea Tortolano

Ripescaggi: Carolina Di Domenico di Radio Due vota per Francesca Notarfrancesco, che dunque va in finale, mentre l’orchestra diretta da Stefano Palatresi ripesca Anna Guerra.

INEDITI

  • Rosa Chiodo – Quanto costa la felicità (De Cofreis) vs Ethan Lara- Anche solo per un’ora (Iozzi-Cresci). Due pezzi non straordinari, Ethan Lara forse più centrato, Rosa Chiodo migliore per il brano. Passa Ethan Lara
  • Andrea Tortolano  -Regalami l’attesa (Rea-Gasparotto-Di Giorgio) vs Anastasia Pacilio- Aria nuova (Pignalosa-Leonporro): Non c’è gara. Il pop rock anni 90 scritto da Marco Rea è sicuramente più diretto e immediato. Vince Anastasia Pacilio. No dai, è uno scherzo. Invece no, non lo è.
  • Anna Guerra – Adesso Vivo (Legato-Torrisi) vs  Francesca Notarfrancesco – Il mio primo amore (Gasparotto-Di Giorgio): Due inediti non particolarmente brillanti, sfida alla pari. Vince per la giuria Francesca Notarfrancesco, noi siamo d’accordo forse per il colore vocale.
0

Stasera su Rai Uno la finale di Castrocaro 2016: chi succederà a Dalise?

Stasera su Rai Uno va in onda la finale del  Festival Voci e Volti nuovi di Castrocaro, edizione numero 59. Appuntamento alle 21.20, con la conduzione di Samanta Togni e Flavio Montrucchio. Dodici giovani talenti vanno a caccia del premio che l’anno scorso fu di Dalise, che poi da lì prese il volo verso la vittoria del Festival Italiano di New York. Diretta in contemporanea   anche su Radio 2 con Carolina Di Domenico.

Finalisti Castrocaro

A giudicare gli artisti come sempre niente televoto ma tre esperti del settore: il cantante Valerio Scanu, la discografica Mara Maionchi ed il conduttore televisivo ed ex cantante Claudio Lippi. Ospiti della serata gli Stadio, vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo. Durante la manifestazione, sarà attiva la raccolta fondi attivata dalla Protezione Civile per aiutare le vittime del recente sisma, alla quale anche noi ci associamo: SMS Solidale o chiamata da fisso al 45500 per donare 2 euro.

Tra le opportunità messe a disposizione dei finalisti, oltre all’accesso alle Selezioni per l’area Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2017, ci sarà  la possibilità di aprire alcuni dei concerti live proprio degli Stadio, impegnati fino all’autunno con il tour Miss Nostalgia (dal titolo dell’ultimo album), che tocca oltre 30 città italiane.
Di seguito, ecco i finalisti, che si esibiranno con cover ma anche produzioni inedite accompagnati dall’orchestra diretta da Stefano Palatresi. 

  • Vittoria Tampucci, 16 anni di Vinci (FI)
  • Anastasia Pacilio, 17 anni di Grumo Nevano (NA)
  • Tomas Tai, 27 anni di Bresso (MI), vincitore a Gatteo (FC), già finalista ad Area Sanremo 2014
  • Ethan Lara, 18 anni di Firenze
  • Christian Riccetti, 16 anni, di San Romano (PI), già partecipante nel 2012 a “Ti lascio una canzone
  • Luce, all’anagrafe Maria Luce Gamboni, 21 anni di Pesaro,  già partecipante nel 2008 a a “Ti lascio una canzone” e nel 2015 a “The Voice” (Team Facchinetti)
  • Anna Guerra, 26 anni di Catanzaro
  • Francesca Notarfrancesco, 16 anni di Salerno
  • Lucia Golemi, 22 anni di Castrignano del Capo (LE)
  • Andrea Tortolano, 20 anni di Roma
  • Nicole Stella, 18 anni di Bressanvido (TN)
  • Rosa Chiodo, 34 anni di Casaluce (NA)
0

Enca Haxia, la nuova bomba sexy del pop europeo arriva dall’Albania

Lei si chiama Enca Haxia ed è la nuova bomba sexy a tutto dance che arriva dall’Albania. “Dreq” è appena uscito ed è uno di quei pezzi che vi invita ad alzare il volume delle casse ed alzarvi sulla sedia. il perchè Enca abbia facilmente conquistato l’attenzione dei media internazionali è facilmente intuibile guardando la foto. Ma come sempre noi ci concentriamo sul come sia possibile fare della musica interessante – in questo caso in chiave dance – anche in altre lingue, in questo caso l’albanese.

Enca

Fra l’altro è proprio con youtube che è questa ventunenne diventata celebre, con il suo primo brano “A po t’pelqen” che ha raggiunto in breve le 100mila visualizzazione, piuttosto insolito per un’artista albanese. Tutto questo dopo aver inizialmente cantato cover di grandi successi internazionali.

Per lei tanti singoli dal 2012 ad oggi ma ancora nessun album. L’ultimo brano è “Bow down”, con la partecipazione del rapper albanese Noizy. Ancora interessanti anche “Call me goddess“,che pure questo a dispetto del titolo è in realtà in gran parte in albanese. Per lei anche due partecipazioni ai grandi festival albanesi, Kenga Magijke e Top Fest. C’è da dire che sarebbe perfetta in chiave eurovisiva, ma è molto difficile che questo sound vinca un festival come il Kenges, che seleziona il brano albanese, dove si canta con l’orchestra.