“Hyväuskoinen” (e altre canzoni): alla scoperta di VIIVI

VIIVI è un nome nuovo della scena musicale finlandese, esplosa nel 2020 su TikTok, come molti ragazzi della sua generazione. A 21 anni per lei è già un periodo di enorme successo: “Parisuhtehautausmaa” è il suo album d’esordio, che la sta confermando sia nelle charts che nelle radio finlandese, dove però stanno girando moltissimo i suoi tsingoli.

“Lääke”, ballata pop intensa ha vinto il disco di platino, traguardo che ha raggiunto anche il secondo brano “USA” mentre l’altro brano “Lauseet onn vaan vaulet” ha vinto il disco d’oro. Ma in questi giorni è tornato nella top ten dell’airplau nazionale “Hyväuskoinen”,uscita in realtà lo scorso autunno e  che trovate qui sotto, forse la migliore delle sue produzioni. Che conferma ancora una volta come la musica non ha frontiere linguistiche e si possono fare delle produzioni interessanti e moderne anche in lingue poco usuali.

E si conferma anche la varietà della produzione musicale finnica, che spazia dal rock allo schlager, sino a produzioni di questo tipo, che mettono in luce giovani artisti come VIIVI, che scrive le sue canzoni insieme a due autori piuttosto noti in patria come Joonas Keronen e Lauri Halavaara.

Potrebbero interessarti anche...