“Hallelujah (My story)”, Rosa Linn celebra un’anno d’oro

Il suo nome è stato portato spesso ad esempio, in questa ultima edizione dell’Eurovision su come partecipando alla rassegna si possa avere successo anche arrivando ventesimi. Rosa Linn ha fatto conoscere l’Armenia musicale nel mondo con la su “Snap”, diventata virale su TikTok e Spotify dopo l’esibizione a Torino e alla fine ha raccolto i frutti: 12 dischi di platino dei quali 2 in Italia, 1,7 milioni di dischi venduti e una serie di primati per la musica armena.

Ed in generale anche per l’Eurovision visto che la canzone è rimasta in classifica praticamente sino a pochi giorni prima del via dell’Eurovision 2023, dunque per un anno intero. Tutto questo Rosa Linn lo ha raccolto in “Hallelujah (My song)”, il nuovo singolo: “E‘ difficile  dire a parole come la vita è cambiata in quest’anno, quindi ho scritto una canzone”, dice il messaggio che introduce il video.

Dove lei appunto ringrazia il Signore intonando il ritornello nella cattedrale di Erevan mentre lungo le strofe scorrono le immagini, molte delle quali girate con un cellulare di tutto quello che le è successo in quest’anno, compresa ovviamente la partecipazione eurovisiva, il duetto con Alfa e l’esibizione sui palchi più importanti di tutto il mondo. Che peraltro non sono ancora finite, visto che a breve aprirà quattro tappe del tour Usa di Ed Sheeran, alle cui sonorità si ispira dichiaratamente.

You May Also Like