“Ostani” segna il ritorno dei Deep Zone Project

Il pubblico eurovisivo li conosce per una sola hit, quella dell’Eurovision 2008 ovvero “Dj, Take me away”, dove però la voce era quella della bionda Yohanna Dragneva e c’era anche Dj Balthazar. I Deep Zone Project sono però un nome solido della scena house, EDM e crossover della scena bulgara e hanno cambiato diverse vocalist.L’ultima è Eva Maria Petrova, che mette la voce in questa “Ostani”, che segna il rientro sulle scene del trio – tavolta quartetto  con l’aggiunta di un sassofonista – dopo quasi 8 anni di silenzio.

Prima di questo brano è uscito il singolo “Punta cana”, in linea con la tendenza della dance latina che da qualche tempo coinvolge le produzioni dell’Est,  che fa seguito ad una serie di collaborazioni più o meno di livello in giro per i Balcani, senza però più la pubblicazione di qualcosa in proprio dal 2020. La più interessante è quella col connazionale ToTo H Yotov.

 

You May Also Like