Lo Sportello/ Il debutto degli Yoko Syndrome

Riapriamo Lo Sportello di Euromusica parlando degli Yoko Syndrome. Tre italiani (Nicola Di Pietrantonio al basso, Filippo Gagliardi alla batteria, Alessandro Valdambrini alle tastiere e sintetizzatore) e un inglese (il chitarrista e cantante di Liverpool Steve Lightfoot) tutti uniti dal fatto di essere frequent flyers, cioè abituali viaggiatori in aereo e che a Bruxelles hanno deciso di mettere insieme la loro passione per la musica.

Yoko Syndrome

“Going home” è il primo loro singolo, che fa da preludio all’album “Night like these”, in uscita a Novembre ma intanto hanno già pubblicato autonomamente un EP dal titolo “Big time finish”, le cui canzoni trovate sul loro canale youtube. Definiscono la loro musica post brit pop e le influenze sono le più disparate: dai Kasabian, agli M83, ai Killers, ai Kaizer Chiefs sino ad Editors e Kings of Leon. Si sono già esibiti in vari posti d’Europa, su tutti Belgio,Gran Bretagna, Italia, Olanda e Repubblica Ceca e hanno aperto i concerti di Hooverphonic ed Afterhours.

Si sono anche esibiti in rassegne prestigiose come Brussels Jazz Marathon (2014), la Fête de la Musique  in Belgio (2013 and 2014), la WEAD e la Scène Sur Sambre festivals (2014) e si sono aggiudicati una prestigiosa rassegna indie rock per emergenti, la We Never Stood a Chance, nel 2013.  Lo Sportello di Euromusica è sempre aperto, lasciate le vostre segnalazioni alla sezione “Contatti”. Le ascolteremo e le migliori saranno recensite.

Potrebbero interessarti anche...