Ufficiale: sarà Francesca Michielin a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2016

Sono state ore convulse quelle immediatamente seguenti alla vittoria degli Stadio nel Festival di Sanremo 2016. Un successo completamente fuori pronostico, anche per il team che sovrintende alla partecipazione italiana all’Eurovision Song Contest. Già prima dell’ufficialità della vittoria era circolata la notizia della loro rinuncia alla partecipazione al concorso europeo, tanto che tutti i siti, compreso il nostro partner Eurofestival News, hanno battuto la news.

michielin

Poi in conferenza stampa ieri sera, il gruppo bolognese aveva aperto uno spiraglio, più a livello conoscitivo che altro, salvo poi stamattina confermare che non ci saranno, per via di un tour in partenza: “Ci piacerebbe molto partecipare all’Eurovision Song Contest, ma abbiamo un tour programmato e non ci è possibile. Se andasse un giovane ci farebbe più che piacere“, dichiarano all’Ansa. Praticamente un endorsement per Francesca Michielin, seconda classificata.

Ieri notte il direttore di Rai Uno Leone è stato inondato di tweet da parte dei fan eurovisivi perchè scegliesse la seconda classificata. Ciò in riposta al sondaggio da lui aperto su twitter, al quale hanno risposto i fan club dei vari artisti più gettonati in rete, senza però avere cognizione di cosa fosse la rassegna. Nel primo pomeriggio di oggi, a conferenza stampa di chiusura finita da tempo, ecco il comunicato della Rai che chiude la partita: “In base a quanto comunicato dagli Stadio in merito all’Eurovision Song Contest, Rai1 prende atto della loro decisione di non partecipare alla manifestazione e comunica che il loro posto sarà preso da Francesca Michielin in quanto seconda classificata al 66° Festival di Sanremo con la canzone “Nessun grado di separazione””.

Ecco dunque che la cantante veneta, che già nei giorni scorsi non aveva fatto mancare il proprio gradimento per la partecipazione, come vedete dal video qui sotto, sarà dunque la rappresentante italiana a Stoccolma, nella finale della manifestazione in programma il 14 maggio prossimo, col brano sanremese, accorciato a tre minuti come da regolamento.

 

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cattolico, cittadino d'Europa, sinceramente Liberaldemocratico. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, economia e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.

Potrebbero interessarti anche...