“My heart” (e non solo), arrivano i beat anni 90 della rumena Minelli

Alzate il volume delle casse perchè si balla. Lei si chiama Luiza Ionela Luca ma in arte si fa chiamare Minelli. “My heart” è il suo nuovo fortissimo singolo che la consacra nel panorama musicale dell’est europeo come una delle artiste europop ed eurodance più interessanti. Beat anni 90 come se piovessero in tutte le sue canzoni, che lei oltre a tenere per sè scrive anche per altri: è infatti fra gli autori dei Mandinga, il gruppo rumeno che nel 2012 si esibì allo Eurovision Song Contest.

Ha una ottima popolarità anche fuori dall’est Europa, dove è arrivata con la sua produzione in inglese, su tutti “Empty spaces”, che non a caso rispetto al precedente è uscito per la Ultra Music, etichetta statunitense di settore: 5 milioni di visite su youtube, top 10 su Shazam e un approdo anche in Germania, dove però alcune sue produzioni (una in particolare) sono state fermate dalle charts per alcune settimane per presunte irregolarità, Polonia e Turchia.

Fra le collaborazioni, quelle coi dj tedeschi Dave Ramone e Micheal Shultz e col dj rumeno Vanotek, uno dei principali esponenti del genere in patria.

 

Potrebbero interessarti anche...