Achille Lauro con “Stripper” vince “Una voce per San Marino” e vola all’Eurovision 2022

Achille Lauro vince “Una voce per San Marino” col brano “Stripper” e vola all‘Eurovision Song Contest 2022 in rappresentanza del Titano. Il cantante romano, letteralmente acclamato dal pubblico in sala è stato giudicato vincitore da una giuria che presieduta da Mogol e della quale facevano parte  Susanna Georgi, cantautrice danese ultima rappresentante di Andorra all’Eurovision nel 2009 col brano “La teva decisiò (Get a life)“, il produttore, direttore d’orchestra ed arrangiatore Simon Lee, la conduttrice radiofonica e giornalista Clarissa Martinelli e Dino Stewart, direttore della BMG Italy.

Lauro ha preceduto nell’ordine il dj turco Burak Yeter, in coppia con il cantante romagnolo Alessandro Coli; l’inglese Aaron Sibley vincitore degli emergenti; Spagna e Francesco Monte, altro nome dato per favoritissimo. Settimi Alberto Fortis e Tony Cicco insieme ai Deshedus, male Valerio Scanu, fuori dai primi 10. Un vero e proprio tripudio per il cantautore romano reduce dal Festival di Sanremo, osannato in sala stampa.

Premio radio e tv per il brano più radiofonico ad Achille Lauro con menzione speciale a Burak Yeter Alessandro Coli. Premio della critica per la migliore canzone all’emergente Mate.

 

https://www.youtube.com/watch?v=Kv2CuaVPO98

Potrebbero interessarti anche...