RAF Camora, il campione del rap in tedesco con sangue napoletano

In questi giorni è tornato in testa alle classifiche del mondo di lingua tedesca RAF Camora. Non è una sorpresa, perchè questo rapper è da un decennio uno dei nomi di punta del mainstream, non solo in Austria, dove fa base, ma anche in Svizzera – dove è nato- e naturalmente in Germania. Il fatto poco noto è che nelle sue vene scorre sangue italiano. Madre napoletana – porta il suo cognome: all’anagrafe si chiama Raphael Rigucci –  padre austriaco, ma lui nato a Vevey, cantone Vaud, non lontano da Losanna.

“Anna” è il singolo che attualmente è in testa alle rotazioni delle radio, ma il suo ultimo album XV sta ripercorrendo le orme dei sette precedenti, facendo incetta di premi. In mezzo ci sono tutta una serie di collaborazioni di spessore con rapper e musicisti non solo della scena di lingua tedesca. Quella con Bonez MC è sicuramente la più fortunata, visto che l’album collaborativo “Palmen aus plastik” ha letteralmente sbancato, ma negli ultimi anni si sta facendo strada anche all’Est.

Oltre  a “Strada”, altro pezzo da primato che lo vede collaborare con l’austriaco di origine siriana Ahmad Amin, negli ultimi anni sono infatti usciti alcuni pezzi insieme a musicisti dell’area della ex jugoslava e balcanica in generale: “100%” con la slovena Senidah, “Criminal” e “Nema bolje” con l’accoppiata bosniaca Jala Brat & Buba Corelli, “Qa bone”,  con l’albanese Azet.

Senza ovviamente farsi mancare quelle con i grandi nomi tedeschi: non solo Cro, ma anche due recentissimi campioni delle charts come il rapper di origini turche Ufo361 e Luciano. E l’italiano fa capolino (anche con qualche stereotipo da stranieri e qualche riferimento alla Mafia, come tradisce il suo moniker, a dire il vero…) nei testi.

Potrebbero interessarti anche...